Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Women
Roma, Spugna: "Importante arrivare a +13 sulla Juventus Women"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 27 maggio 2023, 19:24Women
di Fabiola Graziano
per Bianconeranews.it

Roma, Spugna: "Importante arrivare a +13 sulla Juventus Women"

Al termine della sconfitta per 5-2 contro la Juventus Women, l'allenatore della Roma Alessandro Spugna ha parlato ai canali ufficiali del club giallorosso:

"Questa partita contava per riuscire ad arrivare alla prossima gara con la condizione giusta. Per quanto il risultato non ci piaccia, perché perdere non mi piace mai, era importante mettere un po' di minuti in qualche calciatrice, e allenarci bene. Credo che questo sia stato fatto. Per quanto riguarda la partita, avevamo anche iniziato bene, ma poi ci sono stati due episodi non favorevoli: due gol nascono da errori non nostri. Ma vabbè, non importa. A quel punto la gara è stata difficile da condurre. Poi, nell'ultimo quarto d'ora abbiamo fatto anche bene, perché abbiamo ripreso in mano la partita. Ma il discorso risultato non mi importa, ripeto: sono contento che abbiamo messo minuti. Tutte le condizioni sono state perfette per poterci preparare al meglio, perché sicuramente oggi c'era un clima molto caldo e il campo in sintetico non aiuta. Non era facile giocare, oggi era il primo vero caldo della stagione. Domenica in finale di Coppa Italia dovremo essere abituate anche a questo. Bilancio stagionale? Non ci aspettavamo di essere in testa praticamente da inizio campionato, chiudendo poi con un bel margine. Credo che sia stato un cammino pazzesco: arrivare a +13 da una squadra come la Juventus è sicuramente qualcosa di importante".