Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Altre notizie
Allegri a DAZN: "Non dobbiamo fermarci, migliorare di settimana in settimana e rimanere in alto in classifica"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca 2023 @fdlcom
venerdì 1 dicembre 2023, 23:16Altre notizie
di Claudia Santarelli
per Bianconeranews.it

Allegri a DAZN: "Non dobbiamo fermarci, migliorare di settimana in settimana e rimanere in alto in classifica"

Massimiliano Allegri ha parlato ai microfoni di DAZN al termine della partita vinta contro il Monza:

"Sulla vittoria? È una vittoria importante contro una squadra forte. Siamo stati aggressivi, abbiamo sfiorato il 2-0 nel primo tempo. Nel finale è venuto questo gol un po' strambo di Carboni, ma i ragazzi sono stati bravi a reagire e vincere" .

"Juve diversa? Quando lavori e c’è positività, quando tutti si mettono in discussione, chi gioca e chi entra sono cose che ci dobbiamo portare in fondo. Dobbiamo recuperare un po’ di giocatori che hanno meno condizione. C’è un gruppo che fa cose importanti, non dobbiamo fermarci, dobbiamo lavorare e stare attaccati alla testa della classifica".

"Gol del Monza? Il gol del Monza era evitabile, dovevamo difendere meglio. Dobbiamo migliorare nella gestione della palla, ma si sono tutti messi a disposizione per portare a casa il risultato".

"Gestione di Danilo e Locatelli? Locatelli aveva fastidio alla costola, quindi per non rischiarlo ho inserito Danilo. Alla fine ho messo dentro Locatelli perché Cambiaso era stanco e l'ho messo al fianco di Danilo. Con questo spirito è più facile ottenere risultati".

"Vlahovic? Vlahovic ha sbagliato ma non è detto che questo lo porterà a non calciare più i rigori. Vlahovic ha fatto una buona partita. Nel secondo tempo ha lottato e tecnicamente ha fatto meglio”.

"L'anno scorso i 6 punti persi contro il Monza? Abbiamo aumentato il vantaggio sulla quinta in classifica, sono tre punti importanti. A sei giornate dalla fine avevamo quattro trasferte e due partite in casa contro Napoli e Roma. Abbiamo affrontato una squadra che l'anno scorso ci ha tolto sei punti".

"Lotta Scudetto? Il Napoli può rientrare così come il Milan. Il campionato è lungo. Noi dobbiamo cavalcare il momento, soprattutto l'ambiente stesso. Questi ragazzi vanno aiutati e supportati perché stanno facendo cose importanti. Il nostro obiettivo è quello di tornare in Champions League".

"Futuro? Verso novembre si parla sempre del mio futuro. L'importante è che i ragazzi facciano bene. L'importante è il futuro del club, soprattutto la società deve programmare gli anni futuri perché il calcio diventa semplice con la programmazione. Abbiamo ben chiaro l'obiettivo della Juve. I giovani sono molto importanti, per la Juve sono un vantaggio".