Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Esclusive
Bosco a RBN: "Rispetto Allegri, ma mi lasciano perplesso alcune dichiarazioni"TUTTO mercato WEB
martedì 28 novembre 2023, 18:35Esclusive
di Alessio Tufano
per Bianconeranews.it

Bosco a RBN: "Rispetto Allegri, ma mi lasciano perplesso alcune dichiarazioni"

"Cose di Calcio" con Antonio Paolino. Ospiti: Tommaso Bonini (fidatideldon), Andrea Bosco (detto tra noi), Vinicio Verza, Domenico Marocchino e Malu Mpasinkatu (Dir. Sportivo).
00:00
/
00:00

Andrea Bosco ha parlato di Juventus-Inter ai microfoni di Radio Bianconera nel corso di “Cose di Calcio”: “È stata una partita brutta, ad un certo punto è stato chiaro che le due formazioni avessero deciso di non farsi male. L'Inter è stata brava a rimetterla in piedi subito dopo aver subito il vantaggio con un bel gol, a mio avviso infatti non c'era fallo su Chiesa, al di là delle dichiarazioni imbarazzanti di Rocchi, che siamo ormai costretti ad ascoltare di settimana in settimana. Mi ha lasciato perplesso Allegri, che in conferenza stampa è andato a dichiarare che adesso la squadra vanta nove punti di vantaggio sulla quinta in classifica, credo sia la pietra tombale su quella che un tempo era la Juventus.

Rispetto comunque questo allenatore, che sta lavorando in condizioni complicatissime e all'interno di una società che, per citare un noto film, 'va a letto con il nemico'. Non mi sono andate giù le decisioni in merito ai patteggiamenti con la giustizia sportiva e nemmeno le spiegazioni addotte dal presidente Ferrero. Chiede se avrebbe dovuto indossare l'elmetto e assaltare il Campidoglio? Io dico di sì”.