Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Altre notizie
La Juve resta nella Superlega, la reazione della proprietàTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 25 febbraio 2024, 22:13Altre notizie
di Alessio Tufano
per Bianconeranews.it

La Juve resta nella Superlega, la reazione della proprietà

Nelle scorse ore è arrivata la notizia, ufficializzata dalla Juventus, della mancata uscita dal club dal progetto Superlega, per il rifiuto da parte degli altri club fondatori, Real Madrid e Barcellona, di accettare il passo indietro dei bianconeri. Tuttosport ha voluto approfondire la questione e capire come la proprietà avesse preso questo rifiuto e la conseguente permanenza in un progetto mal visto da molte squadre di Serie A e dalla stessa Lega, oltre che da UEFA e FIFA.

Secondo quanto raccolto dal quotidiano torinese, John Elkann rimane sempre favorevole a un’organizzazione alternativa delle competizioni europee, che si prefissi l'obiettivo di massimizzare i guadagni per i club. Nessuna reazione negativa quindi ad una notizia che forse in casa Juve si aspettavano esattamente così come è arrivata.