Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Primavera
Juventus U19-Sampdoria Primavera, 2-1: i bianconeri vedono i play-off con autorevolezza!TUTTO mercato WEB
© foto di Uff. Stampa Sambenedettese
lunedì 19 febbraio 2024, 23:16Primavera
di Matteo Barile
per Bianconeranews.it

Juventus U19-Sampdoria Primavera, 2-1: i bianconeri vedono i play-off con autorevolezza!

La selezione giovanile della Vecchia Signora torna alla vittoria: la rincorsa verso il raggiungimento dei play-off riparte da Juventus U19-Sampdoria

E finalmente arriva il ritorno alla vittoria. La Juventus U19 pone fine alla striscia negativa di tre partite senza successi con tre punti d'oro. I giovani ragazzi in bianconero, allenati da Paolo Montero, hanno battuto la Sampdoria Primavera di David Sassarini con il punteggio di 2-1. La selezione giovanile di Madama torna a riassaporare il gusto dei tre punti grazie a una prestazione convincente e tutto sommato dominante, al di là di quanto ha detto il campo. La gara del JTC si è sbloccata al sinistro chirurgico di Filippo Pagnucco, il quale sfrutta la corsia di sinistra per rendersi protagonista in zona realizzativa. Il suo piazzato mancino a girare spiana la strada alla Juventus U19, che raddoppia sul finale di primo tempo: al 40' tocca a Diego Pugno portare i bianconeri sul 2-0 al termine di un'azione da manuale. Il colpo del giovane attaccante juventino mette in discesa la gara dei padroni di casa, che vacillano in due momenti nel corso della ripresa: la terza realizzazione appena sfiorata nel finale della prima frazione da Federico Savio, il quale ha impegnato severamente il portiere della Sampdoria Primavera, Nicholas Scardigno, sveglia gli ospiti.

Il palo, colpito dal subentrato Simone Pozzato poco prima dell'ora di gioco è solo un momento sinistro, che trova maggiore fortuna allo scoccare del sessantesimo. A riaprire la gara ci pensa Matteo Langella. Sceso sulla lungo la fascia sinistra per accompagnare il duetto, messo su dalla premiata ditta Polli-Alesi, questi è freddo nel saltare Savio e nel battere con il destro l'estremo difensore della Vecchia Signora, Jakub Vinarcik. Il portiere della giovane compagine juventina subisce questo goal, ma non incassa altri pericoli significativi. Tutto merito di una Juventus U19, compatta, autorevole e vincente. Questi tre ingredienti permettono ai bianconeri di pervenire a un successo, che significa due cose: aggancio al Genoa e al Cagliari all'ottavo posto con trentuno punti e accorciamento delle distanze dal Milan, sesto in graduatoria con cinque unità in più.