Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Altre notizie
Barcellona sempre nei guai, non può tesserare 9 giocatori se non incassa 130 milioniTUTTO mercato WEB
domenica 9 giugno 2024, 08:27Altre notizie
di Enrico Scarponi
per Bianconeranews.it

Barcellona sempre nei guai, non può tesserare 9 giocatori se non incassa 130 milioni

A causa dei problemi di Fair Play Finanziario, il Barcellona attualmente non può registrare 9 dei 25 giocatori della squadra. È necessario reperire 130 milioni di euro in breve tempo.

Il Barcellona si appresta a affrontare un'altra estate difficile a causa delle restrizioni economiche imposte dalla Liga per il Fair Play Finanziario.

Come nelle recenti sessioni di mercato, il Barcellona necessita di significative entrate per registrare i giocatori per la prossima stagione.

La situazione del Barcellona è particolarmente complessa: secondo quanto rivelato da 'The Athletic', il club catalano necessita di 130 milioni di euro entro i primi giorni di luglio per registrare nuovi giocatori senza restrizioni.

Attualmente, il Barcellona non può registrare 9 dei 25 giocatori della prima squadra. Inigo Martinez e Vitor Roque non possono essere registrati, mentre Sergi Roberto e Marcos Alonso sono in scadenza e dovrebbero rinegoziare il loro contratto con il club. Inoltre, il Barcellona deve registrare Alejandro Balde, Lamine Yamal, Pau Cubarsi e Hector Fort (che possono ancora giocare con il Barcellona B), mentre la situazione contrattuale di Gavi è oggetto di una disputa legale.