Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Calciomercato
Dopo l'addio al Brighton, De Zerbi resta senza panchina. Snobbato dai grandi club l'ex tecnico del SassuoloTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 12 giugno 2024, 15:22Calciomercato
di Vincenzo Marangio
per Bianconeranews.it

Dopo l'addio al Brighton, De Zerbi resta senza panchina. Snobbato dai grandi club l'ex tecnico del Sassuolo

Niente Bayern Monaco, ma neanche Liverpool. Sfumate anche Chelsea, Manchester United e Barcellona. E adesso, Roberto De Zerbi dopo la separazione anticipata con il Brighton è ufficialmente rimasto senza panchina.

Qualche tifoso del Milan, squadra per cui l'allenatore italiano fa il tifo, lo avrebbe voluto sulla panchina del proprio club, ma la proprietà rossonera non ha mai avuto dubbi e domani annuncerà l'accordo già raggiunto con Paulo Fonseca. La favola di De Zerbi, allenatore innovatore, maestro di calcio, insegnante di tecnica rischia di restare molto fantasy e poco reale. A penalizzare, evidentemente, il futuro del tecnico ex Sassuolo è il suo anteporre il gioco al risultato, una tendenza che non amano i club nobili che, potendo scegliere, vogliono prima i risultati e poi, eventualmente, pensare a come raggiungerli.