Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Women
UFFICIALE - La Bergamaschi saluta il Milan Women: la Juve si avvicinaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 21 giugno 2024, 15:59Women
di Matteo Barile
per Bianconeranews.it

UFFICIALE - La Bergamaschi saluta il Milan Women: la Juve si avvicina

Il difensore del Milan Women ha salutato il club rossonero con un annuncio sui social: adesso la aspetta la Juventus di Max Canzi

La Juventus Women è prossima a poter fare proprio un colpo per rafforzare il proprio pacchetto difensivo. Ben presto il neo allenatore della selezione bianconera femminile, Max Canzi potrà contare sull'apporto di Valentina Bergamaschi. Il difensore classe 1997 è vicina a vestire la maglia bianconera. Prima di inaugurare questa nuova tappa, la giocatrice ha salutato il Milan Women attraverso un annuncio pubblicato sul proprio profilo Instagram. Ecco le sue parole, che chiudono un capitolo durato ben sei anni.

"È arrivato il momento di salutarci. Non so nemmeno bene da dove iniziare..
Mi hai accolto nel momento più buio della mia carriera credendo in me fin da subito, quando nemmeno io forse ci credevo, facendomi crescere giorno dopo giorno e anno dopo anno.
Insieme abbiamo gioito e pianto. Mi ricordo l’emozione e la grande felicità di vincere e giocare un derby, i brividi della Champions League, la sconfitta in finale di Coppa Italia, le 150 presenze.. tutte emozioni che non potrò mai dimenticare!
GRAZIE a tutte le mie compagne che hanno sempre creduto in me e ognuna di loro mi ha insegnato e lasciato qualcosa di speciale, alla società per avermi dato l’opportunità di indossare questi colori, a tutto lo staff con cui ho avuto il piacere di crescere e imparare, grazie a tutte le persone con cui ho avuto il piacere di lavorare e non per ultimi, i nostri grandi tifosi. Grazie perché mi avete accolta fin da subito nella grande tifoseria rossonera e quanti canti abbiamo fatto insieme. Tutti momenti che rimarranno indelebili in me. Grazie per esserci stati nei momenti belli ma soprattutto in quelli brutti.
Grazie Milan, grazie per essere stata la mia seconda casa, vi sarò per sempre grata lasciando un pezzo di cuore proprio nel grande cuore ROSSONERO.
".