HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » juventus » Primo piano
Cerca
Sondaggio TMW
Suso, Piatek e Paquetà ai margini del Milan: chi dei 3 terreste?
  Suso, ha colpi che possono ancora aiutare il Milan
  Piatek, il Milan deve ritrovare i suoi gol
  Paquetà, serve solo la giusta collocazione in campo
  Nessuno dei tre, il Milan volti pagina

Radio Bianconera

DE SCIGLIO: "Champions, vorrei un'inglese. Lazio e Inter da Scudetto. Sul tridente e il campionato..."

13.12.2019 18:50 di Alessandra Stefanelli    per tuttojuve.com   articolo letto 254 volte
DE SCIGLIO: "Champions, vorrei un'inglese. Lazio e Inter da Scudetto. Sul tridente e il campionato..."
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il terzino della Juventus Mattia De Sciglio ha parlato ai microfoni di Sky Sport del momento vissuto da lui e dalla squadra: “Il tunnel? Sicuramente è stato voluto, era una situazione in cui mi sono trovato con gli spazi un po’ chiusi, quindi invece di darla a Paulo davanti a me ho visto l’avversario arrivare lateralmente e ho provato la giocata. Per fortuna È arrivato anche il gol che ha sbloccato la partita e che ci ha permesso di conquistare i tre punti. Per noi era importante dare un segnale dopo il passo falso contro la Lazio”.

Sul sorteggio di Champions: “Difficile da dire chi si vuole evitare perché se si vuole arrivare fino in fondo prima o poi bisogna incontrarle tutte. A livello personale mi piacerebbe giocare contro una squadra inglese perché è bello giocarci contro, lo abbiamo fatto due anni fa. Però preferenze sulla squadra migliore è difficile da dire”.

Sul tridente: “È una decisione che spetta al tecnico che di gara in gara valuta se poterlo utilizzare dall’inizio o a gara in corso. Noi ci adattiamo alle sue scelte. Ognuno di noi sa quello che deve fare, come deve muoversi. Non fa differenza se davanti ci sia l’uno o l’altro”.

Sul campionato: “È vero, abbiamo avuto qualche difficoltà dopo le partite di Champions, ma è anche vero che sabato abbiamo perso la prima e unica partita in campionato fino ad ora. Siamo a soli due punti dalla prima in classifica, siamo ancora lì attaccati e scendiamo in campo per vincere. In Italia vincere non è così scontato, ogni anno questa cosa si conferma, giocare contro ogni squadra è sempre difficile. Sicuramente contro l’Udinese sarà una partita tosta, ma se scendiamo in campo da Juve e facendo il nostro dovere porteremo a casa i tre punti”.

Sulla lotta Scudetto: “L’Inter sta dimostrando da inizio campionato, come la Lazio, di essere una nostra rivale. Entrambe stanno facendo un grande percorso, incontreremo ancora la Lazio nella finale di Supercoppa che è uno dei nostri obiettivi a breve termine, quindi per noi ci sarà la possibilità di una rivincita nel periodo breve”.

Infine un bilancio sull’annata del 2019: “Fino a questo momento credo che sia stata una prima parte di stagione molto positiva dove abbiamo sicuramente ancora tanti margini di miglioramento a livello di squadra, a livello personale sono contento per quello che sto facendo, devo continuare così. Come obiettivi ci sono quelli a breve termine, a partire da domenica la partita con l’Udinese e poi ci sarà ancora la partita contro la Samp e l’ultima dell’anno la Supercoppa che può essere il primo trofeo della stagione e poi da gennaio penseremo ai prossimi”.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Juventus

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Juventus
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510