Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / juventus / Il punto
LA LANTERNA VERDE - SORRIDONO TUTTI, TRANNE EMRE CAN…
giovedì 16 gennaio 2020 00:05Il punto
di Fabrizio Ponciroli
per Tuttojuve.com

LA LANTERNA VERDE - SORRIDONO TUTTI, TRANNE EMRE CAN…

Tutto come da copione. La Juventus fa il suo dovere e vola ai quarti di finale di Coppa Italia, spazzando via i resti dell’Udinese. Prova di forza dei bianconeri (quelli di Torino). Cristiano Ronaldo, forse distratto dai futuri impegni sanremesi di Giorgina, ha deciso di prendersi una giornata di riposo. Di conseguenza, spazio a tutti gli altri. Finalmente Mister Sarri ha potuto divertirsi e mettere in campo anche giocatori solitamente abituati a prendere la via della panchina. Bello vedere Rugani destreggiarsi alla grande insieme al compagno De Ligt. Certo, i friulani non si sono presentati con intenzioni bellicose ma, comunque sia, l’inedita coppia difensiva ha mostrato un’intesa interessante che fa ben sperare per il futuro… Chissà che avrà pensato Buffon. Il portierone sta per festeggiare 42 candeline (28 gennaio). Sommando l’età di De Ligt e Rugani si arriva a quota 45 anni… Strano, no? Sicuramente Buffon è eterno, non ci sono dubbi in proposito, ma vedersi davanti due ragazzini deve fare un effetto particolare…
Segnali incoraggianti anche da Bernardeschi. Dio sia ringraziato. L’esperimento trequartista è naufragato. Da mezzala ha un rendimento decisamente migliore. L’ha compreso anche Sarri. L’ex viola può e deve fare di più, tuttavia l’impegno messo in campo è beneaugurante. Si è divertito anche Douglas Costa. Il brasiliano è un fenomeno. Se la condizione fisica lo sorregge, è una spina nel fianco per ogni tipologia di avversario. Avere un’arma come Douglas Costa è una risorsa che pochi altri hanno. Quando ha la palla tra i piedi, può accadere di tutto. La sua imprevedibilità è tanto affascinante quanto necessaria. Il problema? Trovargli spazio in attacco dove, onestamente, è la quarta scelta dopo i soliti noti.
Ecco, appunto, i soliti noti. Con Cristiano Ronaldo rimasto a spiegare a Giorgina chi sia Amadeus, Dybala e Higuain sono tornati a sprizzare gioia da tutti i pori. I due hanno sempre avuto un’intesa straordinaria. Il primo gol, quello che ha spezzato l’equilibrio del match, è un inno al bel calcio. Solo due fenomeni sanno passarsi la palla con tanta precisione e velocità di esecuzione… Ma Dybala non era arrabbiato? Sì, lo era ma, quando sa che ha il proscenio tutto per lui e non deve dividerlo con il cinque volte Pallone d’oro, la Joya si lascia andare e diventa inarrestabile. Sempre più convinto che, uno come Dybala, andrebbe lasciato in campo fino al triplice fischio finale, a prescindere da risultato, ambiente, condizione fisica e impossibilità di sostituire Sua Maestà…
Tutti felici, anzi no… C’è un giocatore della rosa bianconera che, onestamente, non ha trascorso una serata piacevole. Chi? Emre Can… Ok, è ai margini del progetto bianconero dall’inizio della stagione eppure fa male al cuore vederlo relegato in fondo alla panchina. Contro l’Udinese avrebbe potuto giocare titolare, invece Sarri gli ha preferito altre scelte, ancora una volta. La sua avventura alla Vecchia Signora è destinata a chiudersi in modo triste. Forse, vista la qualità del giocatore (e dell’uomo) si poteva fare qualcosa di più e provare a recuperarlo. La speranza è di non rimpiangerlo quando sarà altrove… Il rischio, in tal senso, è elevato!
Volto scuro di Emre Can a parte, la Juventus, come tante altre big, ha timbrato il cartellino. La farsa degli ottavi di finale è conclusa, ora comincia la vera Coppa Italia. La sensazione è che i bianconeri vogliano fare sul serio anche in questa manifestazione… Auguri alle altre sette squadre ancora in corsa!

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000