Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / juventus / Editoriale
Lukaku meglio di Cristiano Ronaldo: uno è il più forte della prima giornata, l’altro fa i record. Mancini davvero vuole rischiare Verratti? Meglio pensare al dopo… Francia meglio di tutti, anche dell’ItaliaTUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 16 giugno 2021 14:25Editoriale
di Tancredi Palmeri

Lukaku meglio di Cristiano Ronaldo: uno è il più forte della prima giornata, l’altro fa i record. Mancini...

Il miglior giocatore della prima giornata degli Europei è Lukaku: la sua doppietta contro la Russia non ha solo steso un avversario, ha anche confermato il suo straripante momento di forma, il migliore in carriera. Forse Lukaku in questo momento è il centravanti più in forma al mondo, con una autostima straboccante. Sarà anche vero che la Russia era poca cosa, ma al Belgio mancavano in un solo colpo DeBruyne, Witsel e con un Hazard a mezzo servizio che per ora fa atto di presenza.
Tutti giocatori peraltro che normalmente fanno brillare Lukaku, dunque il suo gioco doveva esserne influenzato. E’ invece si è vista l’onda lunga del girone di ritorno dell’Inter, con un giocatore che fa reparto, gol, gioco, morale. Vero leader.
In testa alla classifica capocannonieri dell’Europeo ci sono lui, Schick (!) e Cristiano Ronaldo. Che in un giorno storico all’inizio della partita è prima diventato il primo giocatore nella storia a scendere in campo in 5 campionati europei, e alla fine dell’incontro comunque ha messo dentro una doppietta e dopo 37 anni ha tolto a Platini il record come capocannoniere di tutti i tempi agli Europei, 11 gol a 9 (certo Platini li segnò solo in un Europeo e in 5 partite, ma i cannonieri si calcolano giustamente solo in termini assoluti). A dire il vero la prestazione di Cristiano è stata tutt’altro che brillante, con un gol clamoroso sbagliato sullo 0-0 e con una punta di indisposizione verso i compagni che non lo servivano. Ma questo è Cristiano: fa i record, e alla fine i conti tornano sempre.
Lukaku per ora ha fatto meglio come prestazione di Cristiano, poi vedremo.
Ma meglio della Francia non ha fatto nessuno: i Blues non si espongono mai, tengono il baricentro basso, e poi colpiscono distendendosi. Ci hanno vinto un Mondiale così, perché dovrebbero cambiare. Hanno schienato la Germania nel Primo Tempo, fatto salvo un Secondo Tempo d’orgoglio tedesco che era facilmente prevedibile. Ma al ritmo della Francia e con la sua qualità - per quanto con baricentro basso - non è arrivato nessuno.
Nemmeno l’Italia, che adesso cerca la controprova contro la Svizzera dopo aver fatto benissimo contro la Turchia, perché dobbiamo capire quanto siamo stati bravi noi e quanto timorosi loro, quindi siamo ancora in un’altra categoria.
A proposito, si parla di mettere già Verratti: 20 minuti contro la Svizzera, magari tutta la partita con il Galles qualora si sia già qualificati. Scusate: ma perché? Che bisogno c'è di rischiare? Sappiamo quanto fragile sia Verratti, sistematicamente al PSG ha sofferto nei periodi di impegni infrasettimanali, infortunandosi sempre contestualmente. E allora perché mettergli stress nei muscoli, per quanto per ora leggero ma inutile, sapendo che di lì a poco ci sarà da sudare parecchio?
Togliendo la Finale, dagli Ottavi in poi se ci andasse bene faremmo 3 partite in 11 giorni, forse il limite sostenibile per i muscoli di Verratti. Meglio non aggiungere nulla che faccia squilibrare quel limite…
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000