Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / juventus / I fatti del giorno
Il Real Madrid vuole la quattordicesima. Come Courtois e Marcelo, mentre Ancelotti ricorda il 2005TUTTOmercatoWEB.com
sabato 28 maggio 2022, 00:56I fatti del giorno
di Andrea Losapio

Il Real Madrid vuole la quattordicesima. Come Courtois e Marcelo, mentre Ancelotti ricorda il 2005

Il Real Madrid non gioca le finali, le vince. Ed è da questo assunto che parte l'idea delle Merengues di battere il Liverpool e conquistarsi la quattordicesima Champions, la quinta in otto anni da quella di Lisbona, nel 2014, contro l'Atletico Madrid. In porta c'era Thibaut Courtois che ha ricordato la situazione affermando però di essere dalla parte giusta della storia. Dovrebbe essere l'ultima apparizione di Marcelo, a chi gli chiede se il Madrid gli donerà una statua, risponde che non ne ha bisogno.

Infine Carlo Ancelotti, il grande artefice di un Real Madrid che è ripartito alla grande dopo qualche annata decisamente incolore. "Eppure la finale migliore, quella del 2005, l'ho persa" ha tenuto a sottolineare il tecnico italiano.