Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Serie A
Juventus, Douglas Luiz mette pressione a Rabiot. La mamma Veronique prende tempoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 13 giugno 2024, 10:15Serie A
di Simone Lorini

Juventus, Douglas Luiz mette pressione a Rabiot. La mamma Veronique prende tempo

La Juventus vede il traguardo nella corsa a Douglas Luiz. Definita la maxi operazione con l’Aston Villa che dovrebbe portare Weston McKennie e Samuel Iling Junior a Birmingham in cambio del centrocampista brasiliano, rivela la Gazzetta dello Sport. Agli inglesi anche un conguaglio vicino ai 20 milioni di euro. Cosa manca ancora? L’accordo sullo stipendio di Douglas Luiz. Il 26enne all’AstonVilla guadagna all’incirca 3,5 milioni di euro all’anno e, ovviamente, serve una proposta al rialzo per il trasferimento a Torino. La Juve pare orientata a spingersi oltre i 5 milioni a stagione.

La firma di Douglas Luiz mette un po’ di pressione su Adrien Rabiot. Il francese aveva annunciato qualche mese fa di voler delineare il suo futuro prima dell’inizio di Euro 2024.A un giorno dall’inizio del torneo in Germania, però, non si sa ancora con certezza dove giocherà Rabiot da luglio in poi. La Juve ha avanzato la sua offerta (due anni più opzione per il terzo) a mamma Veronique, che evidentemente si sta prendendo più tempo del previsto per dare una risposta.


Intanto Leicester e West Ham si sono iscritte alla corsa per Matias Soulé, per cui nei prossimi giorni è previsto un contatto con l’agente Martin Guastadisegno. Il rinnovato interesse dei club inglesi si aggiunge a quello della Roma, intenzionata a fare sul serio per l’argentino. La cessione di Soulé farebbe comodo al bilancio (sarebbe pressoché una plusvalenza pura) e aiuterebbe a finanziare gli acquisti.