Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / I fatti del giorno
Douglas Luiz è ad un passo dalla Juve: farà le visite mediche direttamente in USATUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 22 giugno 2024, 00:45I fatti del giorno
di Simone Lorini

Douglas Luiz è ad un passo dalla Juve: farà le visite mediche direttamente in USA

Douglas Luiz è sempre più vicino alla Juventus. Secondo quanto raccolto dalla redazione di TMW, il giocatore svolgerà infatti le visite mediche di rito direttamente dal ritiro del Brasile, impegnato in queste settimane in Copa America negli Stati Uniti. Successivamente arriveranno le firme sui contratti e verrà ufficializzata la maxi operazione.

Dopo i problemi riscontrati a inizio settimana a causa della richiesta di Weston McKennie di due milioni di euro di buonuscita e dal mancato accordo tra lo statunitense con l'Aston Villa sia sull'ingaggio che sulle commissioni per i suoi agenti, nelle ultime ore l'operazione è tornata in pista, con l'inserimento di Enzo Barrenechea al posto di McKennie. Sarà dunque il centrocampista, che nell'ultima stagione ha vestito la maglia del Frosinone, ad aggiungersi a Samuel Iling-Junior e al conguaglio economico che i bianconeri dovranno corrispondere alla società inglese, con la fumata bianca che è vicinissima.


I tempi.
L'operazione tra Juventus e Aston Villa è dunque vicina al capolinea, con queste nuove carte sul tavolo e siamo vicini al sì di tutte le parti in causa, anche perché la deadline è fissata al 30 giugno, visto che le due società vogliono chiudere l'operazione, per questioni legate ai bilanci, entro il termine della stagione 2023/24.