Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Serie A
Juventus, arriva il sì da Thuram: c'è da stringere i tempi, occhio all'Inter se parte ChalaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 24 giugno 2024, 10:38Serie A
di Paolo Lora Lamia

Juventus, arriva il sì da Thuram: c'è da stringere i tempi, occhio all'Inter se parte Chala

La Juventus prosegue il restyling della linea mediana, non fermandosi al solo Douglas Luiz. I bianconeri sono infatti anche su Khephren Thuram, centrocampista in forza al Nizza. Stando a quello che riporta La Gazzetta dello Sport, i contatti sono proseguiti nel weekend e il dt bianconero Cristiano Giuntoli ha incassato il sì del diretto interessato per trasferirsi a Torino. Un passo importante anche sé non decisivo da parte della Juve, che spera di mettere le mani sul francese non pagandolo uno sproposito vista la sua situazione contrattuale (va in scadenza nel 2025).

Possibile derby d'Italia
Il club torinese deve stringere i tempi per il colpo Thuram, un'occasione di mercato che di certo non passa inosservata anche agli occhi di altri club. In particolare potrebbe entrare in scena l'Inter, soprattutto nel caso in cui dovesse concretizzarsi il matrimonio tra Calhanoglu e il Bayern Monaco. I nerazzurri hanno ottimi rapporti con la famiglia Thuram, avendo già in rosa il fratello Marcus che è stato tra le più belle sorprese della scorsa stagione.


L'obiettivo in casa Juventus è definire quanto prima i dettagli della trattativa, sia con l'entourage di Thuram che con il Nizza. Il club francese, dal canto suo, spera in un'asta per alzare il prezzo. Si parte da una richiesta di 25 milioni più bonus, ma l'obiettivo comunque è non tirare troppo la corda per evitare di perdere il giocatore tra un anno a parametro zero.