Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / juventus / Serie A
LIVE TMW - Juve, Sarri: "Secondo posto dà stimolo, Lazio terza incomoda"TUTTOmercatoWEB.com
venerdì 06 dicembre 2019 13:23Serie A
di Giovanni Albanese
fonte inviato a Torino
live

Juve, Sarri: "Secondo posto dà stimolo, Lazio terza incomoda"

All'interno della sala stampa dell'Allianz Stadium, alla vigilia del match dell'Olimpico di Roma tra Lazio e Juventus, parla il tecnico dei bianconeri, Maurizio Sarri. Di seguito le sue risposte alle domande dei giornalisti.

13.08 - Inizia la conferenza stampa.

Dal punto di vista delle motivazioni si sente più confortato per domani?
"Nelle gare post Champions ci può essere un calo di energie nel riapprocciarsi al campionato, magari solo a livello inconscio, ma è solo un'ipotesi. Vedendo gli allenamenti sono fiducioso, poi comunque è il campo che risponde come sempre".

Considera quello di domani un turno importante per il campionato?
"I punti sono tutti importanti, quindi le gare sono tutti importanti. A livello giornalistico capisco che magari qualche partita si deve enfatizzare, ma ti ripeto le partite sono tutte importanti. Sono punti pesanti.".

Il sorpasso in classifica dell'Inter a livello mentale può avere un riscontro simile al secondo gol del Sassuolo?
"Spero di sì. Può essere uno stimolo avere una squadra davanti, può essere motivo di forte motivazioni".

Intende insistere su Bernardeschi viste le contestazioni nei suoi confronti?
"Lui è un ragazzo sensibile e questo si nota dalla differenza di sicurezza che mostra tra le partite in trasferta e quelle in casa. Il rendimento è diverso e questa cosa gli sta pesando. Lui è un giocatore importante, non bisogna farsi influenzare da niente e da nessuno, penso che il mio compito sia quello più aiutarlo e accompagnarlo che non farlo riposare".

Visto che si è fermato Khedira, come recupererà Emre Can?
"Ha fatto delle apparizioni, non è un giocatore che è stato escluso. E' fuori dalla lista Champions, per lui è stato un colpo duro sul piano mentale. Però sa che se fa bene sarà considerato in campionato. Khedira è un giocatore di grande personalità, il ginocchio stava peggiorando negli ultimi dieci giorni e allora non restava che farlo operare. Non ci resta che far migliorare gli altri".

Come si affronta la Lazio?
"E' una squadra forte che ha grandissima qualità. E' la migliore squadra per passaggi filtranti negli ultimi 25 metri, anche in Europa. Ci serve questo dato per alcuni accorgimenti, è avversaria dura. Sarà una partita palesemente difficile".

Si fermano Khedira e Ramsey, come stanno gli altri?
"Sicuramente non sono contento, ma ci sono periodi della stagione che può succedere questa situazione. Rabiot sta bene, ha fatto allenamenti con la squadra ed recuperato".

Che partita si aspetta a livello tattico e sull'approccio?
"Da loro mi aspetto un impatto violento, perché per loro è un momento positivo. Ci sarà da reggere, poi venire fuori e prendere in mano la partita non rimanendo vicini alla nostra area di rigore".

Che differenza c'è tra la Juve col trequartista e quella col tridente?
"Senza Douglas Costa è difficile pensare al tridente. Il momento di grazia di Dybala ci ha convinto ulteriormente ad andare avanti su questa soluzione. Stiamo puntando su chi ci sta dando di più".

A Bentancur manca solo il gol
"Sta crescendo tanto. ha buona tecnica, è destinato a una carriera importantissima. Se riesce a supplire a questa carenza, ovvero che segna molto poco, il futuro sarebbe molto di più che una carriera importante".

La Lazio può essere la terza incomoda per lo Scudetto?
"In questo momento lascia questa sensazione, è una squadra forte che ha fatto 18 punti nelle ultime sei gare. E' un momento favorevole per loro".

Possibile qualche innesto a centrocampo per gennaio?
"Sì, proveremo a farci giocare Bernardeschi, contando sul recupero di Douglas Costa. Proveremo anche Ramsey. Poi c'è una società che penserà se è il caso di aggiungere altro, io devo pensare a quello che ho a disposizione".

State lavorando per migliorare l'intesa tra Dybala e Ronaldo per riempire l'area di rigore?
"Stiamo lavorando giornalmente su questo, tenendo conto delle loro caratteristiche. Non puoi chiedere a Dybala di venire a prendere palla vicino ai centrocampisti perché gli toglieresti tanti pregi che riesce a tirar fuori in queste situazioni, e non puoi chiedere a Ronaldo non partire troppo decentrato perché ha costruito gran parte della sua carriera su questo aspetto. Bisogna venire incontro alle loro caratteristiche e adottare degli accorgimenti per cercare di riempire l'area e tutti gli spazi".

13.23 - Finisce la conferenza
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000