HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » juventus » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Suso, Piatek e Paquetà ai margini del Milan: chi dei 3 terreste?
  Suso, ha colpi che possono ancora aiutare il Milan
  Piatek, il Milan deve ritrovare i suoi gol
  Paquetà, serve solo la giusta collocazione in campo
  Nessuno dei tre, il Milan volti pagina

Radio Bianconera

LIVE TMW - Champions, Shakhtar-Atalanta, le formazioni ufficiali

PREMI F5 PER AGGIORNARE LA PAGINA
11.12.2019 18:10 di Luca Bargellini    articolo letto 19985 volte
Fonte: con la collaborazione del nostro inviato Andrea Losapio
LIVE TMW - Champions, Shakhtar-Atalanta, le formazioni ufficiali
Ultimo appuntamento con la fase a gironi della Champions League per l'Atalanta di Gian Piero Gasperini. La formazione orobica sarà ospite questa sera alle 18.55 dello Shakhtar per la sesta e ultima sfida del Gruppo C che comprende anche Manchester City e Dinamo Zagabria. Segui il live di avvicinamento al match del San Paolo di TuttoMercatoWeb.com.

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

18.00 - Termina la diretta testuale di avvicinamento alla sfida di Kharkiv. Vi invitiamo a seguire il nostro live CLICCA QUI!

17.45 - Ufficiali le formazioni: c'è Castagne, Malinovskiy in panchina - Timothy Castagne vince il ballottaggio con Hateboer e scenderà in campo dal primo minuto nel match decisivo per la qualificazione agli ottavi di finale. Gian Piero Gasperini dà fiducia a Pasalic, mentre l'ex Malinovskyi va in panchina. Nessuna sorpresa nelle scelte degli ucraini: davanti gioca Junior Moraes, con Teté, Kovalenko e Taison alle sue spalle.

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Dodò, Kryvtsov, Matviyenko, Ismaily; Alan Patrick, Stepanenko; Teté. Kovalenko, Taison; Junior Moraes.

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Djimsiti, Palomino, Masiello; Castagne, De Roon, Freuler, Gosens; Pasalic, Gomez; Muriel

17.40 - Le formazioni di Dinamo Zagabria-Manchester City - In campo a Kharkiv, ma con il pensiero a Zagabria, dove si affronteranno Dinamo e Manchester City. Queste le scelte ufficiali dei due allenatori:
Dinamo Zagabria (4-2-3-1): Livakovic; Stojanovic, Ademi, Dilaver, Moubandje; Moro, Gojak; Kadzior, Olmo, Orsic; Petkovic.
Manchester City (4-3-3): Bravo; Cancelo, Otamendi, E. Garcia, Mendy; Rodri, Gundogan, Foden; Mahrez, Gabriel Jesus, Bernardo Silva.

15.42 - Mister Gian Piero Gasperini si è mostrato molto fiducioso nella conferenza stampa di ieri - "Le assenze sono pesanti, però siamo venuti qui sapendo che ci siamo regalati una grande opportunità dopo un inizio difficile. Domani abbiamo una carta importante da giocarci, nel frattempo siamo cresciuti e abbiamo maggiore determinazione. Anche la partita di andata, per quanto lo Shakhtar sia un'ottima squadra, ci dà fiducia".

14.31 - Come arriva lo Shakhtar - Vince praticamente sempre in campionato, non avendo grandi avversari. Però si allena a Kiev, gioca a Kharkiv e, soprattutto, potrà contare su circa 25 mila persone sugli spalti, dopo che con il Manchester City era pressoché pieno. Il 4-2-3-1 sarà quello solito, con Ismaily che giocherà a sinistra, componendo un grande tandem con Taison, più avanzato. Alan Patrick agirà da equilibratore fra centrocampo e attacco, perché Kovalenko e Stepanenko saranno la cerniera centrale. Tutti gli effettivi sono a disposizione.

13.44 - Formazione: ballottaggio Castagne-Hateboer. Malinovsky in panchina - A poco più di cinque ore dal match contro lo Shakhtar in casa Atalanta rimane vivo un unico ballottaggio, riguardante la fascia destra del 3-4-2-1 di Gian Piero Gasperini. In lizza per un maglia dal primo minuto Hateboer e Castagne, con quest'ultimo che nelle ultime ore pare aver scalato le gerarchie tanto da essere considerato in pole. In attaccio invece con Gomez e Muriel ci dovrebbe essere Pasalic, con l'ex di turno Malinovsky relegato, almeno inizialmente, in panchina.

13.22 - L'Atalanta passa se... - Il gruppo C di Champions League ha una squadra già qualificata come prima in classifica, ossia il Manchester City. Un verdetto che non può fare piacere all'Atalanta, alla quale potrebbe addirittura non bastare un'eventuale successo a Kharkiv contro lo Shakhtar Donetsk. Questo perché se la Dinamo dovesse vincere in casa contro il demotivato City sarebbero i croati ad andare agli ottavi di finale. Ci sono due possibilità che due squadre su tre arrivino a pari punti: in caso Shakhtar e Dinamo chiudessero a quota 6 (quindi Atalanta vincente a Kharkiv e agli ottavi di Champions) sarebbero gli ucraini ad andare in Europa League e i croati eliminati. In caso Dinamo e Atalanta chiudessero a pari punti (quindi pari degli uomini di Gasperini con lo Shakhtar che va agli ottavi) gli orobici sarebbero fuori da tutto pagando caro il ko della partita d'esordio al "Maksimir" per 4-0 che permette alla squadra di Bjelica di essere in vantaggio negli scontri diretti (il ritorno a San Siro finì 2-0 per i nerazzurri).

12.55 - Youth League, Dea ancora vittoriosa - Finisce con la quarta vittoria in sei gare l'avventura nella fase a gironi della Youth League dell'Atalanta U19 di Brambilla. Nell'ultimo match in casa dello Shakhtar finisce con la Dea vittoriosa per 2-1 grazie alla doppietta di Piccoli al 20' e al 53'. Sigillo della bandiera ucraina di Bondarenko al 62'.



11.43 - Gruppo C, la situazione di classifica - Si deciderà negli ultimi 90' della fase a gironi di Champions League la qualificazione agli ottavi di finale dell'Atalanta. Ecco la situazione di classifica prima delle ultime due gare in programma:

GRUPPO C
Manchester City 11
Shakhtar Donetsk 6
Dinamo Zagabria 5
Atalanta 4

11.01 - Youth League, le formazioni di Shakhtar-Atalanta - E' iniziata pochi minuti fa la gara della Youth League fra Shakhtar e Atalanta. Ecco le formazioni ufficiali:

Shakhtar Donetsk: Trubin, Kozik, Muravskyi, Yakuba, Drambayev, Hurov, Ocheretko, Kryskiv, Sikan, Bondarenko, Mudryk.
A disposizione: Kemkin, Ehbudzhuo, Rudavskyi, Kobylianskyi, Chyruk, V’Yunnik, Svitiukha.
Allenatore: Fernando Valente.

Atalanta: Gelmi, Bergonzi, Brogni, Guth, Okoli, Heidenreich, Ghisleni, Panada, Piccoli, Cortinovis, Ghislandi.
A disposizione: Dajcar, Milani, Ruggeri, Gyabuaa, Finardi, Sidibe, Cambiaghi.
Allenatore: Massimo Brambilla.

11.00 - La formazione - La vittoria contro l'Hellas Verona riapre la corsa Champions, ma anche quella contro la Dinamo Zagabria è stata decisiva per il morale di una truppa che, al momento, ha il morale alle stelle: una vittoria sarà (almeno) Europa League. Gli assenti si condensano in difesa, con Toloi e Kjaer fuori dai giochi, e in attacco, perché a Duvan Zapata si è aggiunta l'indisposizione di Josip Ilicic, per un problema al flessore. Quasi certo l'inserimento di Muriel, quindi, unico attaccante di ruolo.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Juventus

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Juventus
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510