Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 6 settembre 2022TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 7 settembre 2022, 01:00Serie A
di Pietro Lazzerini

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 6 settembre 2022

MIHAJLOVIC ESONERATO DAL BOLOGNA, ORA IN POLE C'È THIAGO MOTTA. ARRIVABENE NON È CONTENTO DELL'OPERAZIONE DI POGBA. IL NAPOLI SMENTISCE L'INTERESSE ESTIVO PER RONALDO. FAGGIANO DIFENDE GIAMPAOLO E NEGA LE VOCI D'ESONERO

La notizia del giorno è senza dubbio l'esonero di Sinisa Mihajlovic da parte del Bologna. "Si interrompe oggi il rapporto professionale tra il Bologna Fc 1909 e Sinisa Mihajlovic - ha scritto in una nota il club di Saputo - Una decisione che purtroppo si è resa inevitabile, nonostante il forte legame affettivo che si è creato con la società e tutta la città in questi tre anni e mezzo emozionanti e drammatici. Sfortunatamente anche i cicli tecnici che hanno dato soddisfazioni sportive, come questo, possono esaurirsi e perdere la spinta iniziale. A Sinisa e al suo staff va un ringraziamento speciale per aver affrontato il lavoro, in condizioni straordinarie e delicatissime dal punto di vista umano, con eccezionale dedizione e professionalità".

Commentando l'esonero, il presidente del Bologna Joey Saputo, ha dichiarato: "È stata la decisione più difficile che ho preso da quando sono presidente del Bologna. Ora, purtroppo, è arrivato il momento di un cambio di guida tecnica: una decisione sofferta che abbiamo dovuto prendere per il bene della squadra e del club. Ma se anche Sinisa Mihajlovic da oggi non sarà più l’allenatore del Bologna, questa società e tutte le persone che la compongono saranno sempre al suo fianco fino alla sua completa e totale guarigione e nel prosieguo della sua carriera".

Il direttore sportivo del Napoli Cristiano Giuntoli, intervenuto sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli, ha commentato così le voci inerenti all'interessamento azzurro per Cristiano Ronaldo nel corso dell'ultima sessione di mercato: "È brutto spegnere i sogni dei tifosi ma non c'è mai stata una trattativa. Nessuno discute le qualità di Cristiano Ronaldo, ma noi siamo legati e ci teniamo stretti i nostri calciatori pensando di avere una squadra molto competitiva".

Non ci sono problemi "insormontabili" per il rinnovo di Nicolò Zaniolo con la Roma, ma il giocatore si aspetta di ottenere un cospicuo aumento dell'ingaggio per firmare fino al giugno del 2027. Il giocatore vorrebbe passare dagli attuali 2,5 milioni a stagione fino a 4/4,5 milioni più bonus.

L'amministratore delegato della Juventus Maurizio Arrivabene, prima della gara di Champions contro il PSG, ha commentato così l'operazione di Paul Pogba: "La terapia era stata discussa con lui; quando si è arrivati a una verifica abbiamo deciso di operarlo. Fastidio? Non è una situazione ideale ma non bisogna fare dietrologia. Guardiamo avanti e mi auguro che torni con noi il prima possibile".

Daniele Faggiano, direttore sportivo della Sampdoria, ha commentato così le voci inerenti al rischio di esonero per Marco Giampaolo: "Dire che è a rischio significa fare e volere male alla Sampdoria, al gruppo e a tutti quanti. Certo, speravamo in un risultato diverso a Verona. Dobbiamo migliorare moltissimo sotto il profilo dell'attenzione".

Il Besiktas non molla Kaan Ayhan del Sassuolo e nelle ultime ore ha rilanciato con una proposta da 6 milioni di euro per strappare i neroverdi il difensore turco classe '94.

KANE GIA' IN CONTATTO COL BAYERN PER LA PROSSIMA ESTATE. PJANIC TRATTA CON LO SHARJAH. NIENTE PREMIER LEAGUE PER DIEGO COSTA: NEGATO IL PERMESSO DI SOGGIORNO NEL REGNO UNITO

Il Bayern Monaco ha già le idee chiare in vista del mercato estivo del 2023: secondo Bild i bavaresi vorrebbero portare in Germania Harry Kane, con il quale ci sarebbero già stati i primi contatti visto il contratto in scadenza con il Tottenham nel 2024.

L'ex difensore di Fiorentina e Atalanta Cristiano Piccini, dopo la delusione con la Stella Rossa e la risoluzione col club serbo, riparte dalla Zeite Bundesliga, dove ha firmato con il Magdeburgo.

Miralem Pjanic è volato negli Emirati Arabi per trattare il suo approdo nello Sharjah FC, club che è pronto a mettere sul piatto un ricco contratto per strapparlo dal Barcellona.

Niente Wolverhampton per Diego Costa che stava per firmare con gli inglesi da svincolato. L'attaccante non ha ricevuto il permesso di soggiorno necessario per giocare in Premier League anche se gli Wolves hanno già effettuato un ricorso con la speranza che la "sentenza" venga ribaltata.

Operazione da fantacalcio per i belgi del KVC Westerlo con il club che milita nella Jupiter League che ha messo sotto contratto Nacer Chadli, ex Tottenham rilevato in questo caso dall'Istanbul Basaksehir. Il giocatore è stato ceduto con la formula del prestito per una stagione.