Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Serie A
Il gol dubbio di Kostic basta alla Juve: 1-0 sull'Inter, primo tempo infinito. San Siro protestaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 19 marzo 2023, 21:37Serie A
di Ivan Cardia

Il gol dubbio di Kostic basta alla Juve: 1-0 sull'Inter, primo tempo infinito. San Siro protesta

Il gol di Filip Kostic, convalidato nonostante i tantissimi dubbi sul tocco col braccio di Adrien Rabiot, vale l'1-0 su cui si chiude il primo tempo del derby d'Italia. Juventus in vantaggio sull'Inter al Meazza, tra le proteste dei tifosi di casa all'indirizzo dell'arbitro Chiffi.

Il racconto del primo tempo. Subito Inter: Barella dai 22 metri cerca la porta, il volo plastico di Szczesny vale il primo calcio d'angolo della gara. La gara si accende tra contatti e contrasti, anche la seconda palla gol è di marca nerazzurra, sempre griffata Barella: al 18' il sardo combina con Lukaku e da due passi trova la reattiva opposizione di Szczesny. Al 23' la miccia che fa deflagrare la serata: Rabiot sembra controllare col braccio e serve Kostic che infila Onana. È 1-0 e il lunghissimo controllo VAR - che varrà cinque minuti di recupero a fine frazione - non porta la squadra arbitrale a ravvisare il tocco illecito del centrocampista francese, tra le proteste dei giocatori di casa. Chiffi rischia di perdere la gara, la tiene in piedi con un giallo a testa per Barella e Gatti, il primo per proteste e il secondo per un intervento sin troppo ruvido. Al 40' Juve vicinissima al bis: traversone di Fagioli, il solito Barella anticipa Kostic pronto a battere a colpo sicuro sul secondo palo. Alle schermaglie in campo si uniscono quelle sugli spalti, inevitabili in una partita così sentito: il primo tempo si chiude all'urlo del più classico "solo rubare" cantato dalla tifoseria interista.


Segui il LIVE TMW di Inter-Juventus!