Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / lazio / News
Lazio, Mauri: "Complimenti al club per Sarri. Ora col mercato il passo più importante..."
domenica 13 giugno 2021 12:00News
di Elena Bravetti
per Lalaziosiamonoi.it
fonte Elena Bravetti - Lalaziosiamonoi.it

Lazio, Mauri: "Complimenti al club per Sarri. Ora col mercato il passo più importante..."

Rivoluzione in casa Lazio. Dopo l'addio di Simone Inzaghi, i tifosi possono festeggiare l'approdo di Maurizio Sarri sulla panchina biancoceleste. L'ex tecnico, tra le altre, di Napoli, Chelsea e Juventus è pronto per imporre il proprio sistema di gioco anche a Roma. Opposto rispetto a quello dell'ex allenatore e che mette in discussione modulo e interpreti. L'ha confermato Stefano Mauri, intervenuto ai nostri microfoni. L'ex Lazio si è complimentato con la dirigenza per l'acquisto di Sarri, per poi esprimersi sul tipo di calciomercato che dovrà esser fatto per dare al nuovo mister la squadra ideale: "La società ha fatto un passo importante con l'acquisto di Sarri. Ora dovrà fare quello ancor più importante di cambiar pelle a questa squadra e adattarla al modo di giocare di Sarri. Credo sia stata la scelta più giusta quella della società di prendere un allenatore come lui. Vero che costa tanto ma di sicuro ha portato già nuovo entusiasmo nella piazza che era rimasta un po' spiazzata dalla scelta di Inzaghi. Credo che ora debba dimostrare sul mercato di voler puntare alto".

OSTACOLI - Mauri ha sottolineato i primi ostacoli da affrontare, parlando soprattutto di alcuni interpreti e della difficoltà nell'adattarli al nuovo gioco: "Sarri gioca con un modulo diverso rispetto a quello di Inzaghi, con la difesa a 4. Questo potrebbe essere il primo scoglio da superare per la società. Giocatori come Lazzari, che sono abituati a giocare esterni a tutta fascia, credo possano fare un po' di fatica soprattutto all'inizio. Vedo bene, invece, Marusic. Radu è un altro giocatore che nasce quarto di sinistra ma ormai nel corso degli anni si è specializzato a fare il terzo. Fargli fare un quarto non so quanto sarebbe un bene per la squadra". 

L'ATTACCO È UN PUNTO DI DOMANDA - Infine, sulle modifiche relative a centrocampo e attacco"A centrocampo i tre titolarissimi di Inzaghi, che sono Leiva, Luis Alberto e Milinkovic, credo possano giocare tranquillamente nel sistema di Sarri senza dover cambiare troppo. Servirebbe qualche alternativa. Il reparto offensivo è quello con il punto di domanda più grosso. Sarri a Empoli nasce con il 4-3-1-2, e per questo modulo la Lazio potrebbe essere abbastanza coperta con Correa, o Luis Alberto, trequartista, e due punte davanti. Qualora invece Sarri dovesse giocare come ha fatto negli ultimi anni, e quindi 4-3-3, la Lazio dovrebbe credo sacrificare una pedina come Correa per prendere degli attaccanti esterni che sono forse più adatti al gioco di Sarri".

Stefano Mauri ha condiviso su Instagram un ricordo di quando indossava la maglia della Lazio (CLICCA QUI PER SEGUIRLO).

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000