Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / lazio / News
Inghilterra, Saka sbaglia il rigore e viene insultato: Arsenal e UEFA dicono no al razzismoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Uefa/Image Sport
lunedì 12 luglio 2021 16:30News
di Tommaso Marsili
per Lalaziosiamonoi.it
fonte Lalaziosiamonoi.it

Inghilterra, Saka sbaglia il rigore e viene insultato: Arsenal e UEFA dicono no al razzismo

Bukayo Saka è stato vittima di insulti razzisti sui social per aver sbagliato il rigore decisivo in finale, L'UEFA e l'Arsenal hanno condannato questi gesti

Dopo gli errori di Sancho e Rushford, anche Saka ha sbagliato dagli undici metri durante la lotteria dei rigori regalando la vittoria dell'Europeo all'Italia. Questo errore è costato caro al giovane giocatore dell'Inghilterra che sui social è stato attaccato duramente dai propri tifosi, anche con dei beceri insulti razzisti. L'Arsenal, club che detiene il cartellino del gioiello inglese, ha preso subito le difese del proprio giocatore condannando con un comunicato questi comportamenti: "Ieri sera, abbiamo visto Bukayo Saka raggiungere la finale di Euro 2020 all'età di 19 anni. Bukayo è con noi da quando aveva sette anni e l'intero club non avrebbe potuto essere più orgoglioso di vederlo rappresentare l'Inghilterra per tutto il torneo. Lo sentivi in ​​tutto il club. Ieri sera abbiamo assistito alla leadership e al carattere che abbiamo sempre conosciuto e amato a Bukayo. Tuttavia, questo sentimento di orgoglio si è rapidamente trasformato in dolore per i commenti razzisti a cui il nostro giovane giocatore è stato sottoposto sulle sue piattaforme di social media dopo il fischio finale. Ancora una volta, siamo tristi di dover dire che condanniamo il razzismo di un certo numero di giocatori di colore. Questo non può continuare e le piattaforme dei social media e le autorità devono agire per garantire che questo disgustoso abuso a cui i nostri giocatori sono sottoposti quotidianamente si fermi ora. Abbiamo processi interni all'Arsenal per garantire che i nostri giocatori siano supportati sia emotivamente che praticamente su questo problema, ma purtroppo c'è solo così tanto che possiamo fare. Il nostro messaggio a Bukayo è: tieni la testa alta, siamo molto orgogliosi di te e non vediamo l'ora di darti il ​​bentornato a casa all'Arsenal presto".

LA POSIZIONE DELLA UEFA - Anche la UEFA si è apertamente schierata contro il razzismo chiedendo da parte della FA sanzioni molto dure: "La Uefa condanna con forza i disgustanti insulti razzisti rivolti a diversi calciatori dell'Inghilterra sui social media dopo la finale dell'Europeo, per i quali non c'è spazio nel calcio né nella società. Sosteniamo la richiesta dei giocatori e della Federazione inglese per punizioni dure il più possibile".

          Visualizza questo post su Instagram                      

Un post condiviso da Arsenal Official (@arsenal)

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000