Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / lazio / News
Atalanta, niente Lazzari: per sostituire Gosens si punta CambiasoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 27 gennaio 2022, 10:00News
di Alessandro Vittori
per Lalaziosiamonoi.it
fonte Lalaziosiamonoi.it

Atalanta, niente Lazzari: per sostituire Gosens si punta Cambiaso

L'Atalanta ha salutato Gosens, ceduto all'Inter per una cifra di 25 milioni di euro bonus compresi. Il club bergamasco sfoglia ora la margherita sul da farsi per la sostituzione del tedesco: si era parlato anche di un interesse per Lazzari della Lazio, anche se il nome più gradito è Cambiaso. Il classe 2000 del Genoa partirà in estate e già Juventus e Inter hanno sondato il terreno, ma come riporta Sky Sport l'Atalanta potrebbe giocare d'anticipo. Previsto un tentativo già a gennaio e, in caso di fallimento, nuovo assalto a giugno. Gasperini al momento a sinistra è coperto, anche se le condizioni fisiche non perfette di Hateboer non lasciano tranquillo il tecnico che oltre all'olandese può contare su Zappacosta, Maehle e Pezzella per due fasce.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000