Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / lazio / News
Lazio, Lazzari l'uomo in più: adesso è una certezza per Sarri
martedì 16 agosto 2022, 07:28News
di Lalaziosiamonoi Redazione
per Lalaziosiamonoi.it
fonte Antonio Pilato - Lalaziosiamonoi.it

Lazio, Lazzari l'uomo in più: adesso è una certezza per Sarri

Manuel Lazzari ha iniziato da dove ha finito nella passata stagione. Il terzino della Lazio è stato tra i migliori in campo contro il Bologna ed è stato decisivo sia nel frangente dell'espulsione di Soumaoro sia in occasione dell'autogol di De Silvestri. Si conferma la sua tradizione positiva alla prima giornata e dopo i due gol all'esordio nel 2020 e nel 2021, stavolta è stato provvidenziale con le sue giocate. Sulla fascia destra ha fatto praticamente ciò che voleva con Cambiaso e Lykogiannis sempre in apprensione ad ogni sua percussione. Una vera e propria spina nel fianco che partendo da dietro sembra avere ancor più spinta di quando agiva nel 3-5-2 con Simone Inzaghi. Anche in fase difensiva è migliorato notevolmente, con buona pace di chi diceva "non potrà mai fare il terzino".

MATURAZIONE E PROSPETTIVE - Di fatto è diventato uno dei tasselli fondamentali nello scacchiere tattico di Sarri, che all'inizio sembrava non voler puntare sull'ex esterno della Spal. Con lavoro e sacrificio Manuel ha però cambiato la storia. A gennaio era al passo d'addio, ma fortunatamente per la Lazio le cose sono andate diversamente. Adesso squadra e tifosi possono divertirsi con le sue sgroppate spesso e volentieri efficaci. Nell'ultimo campionato ha messo a segno 3 gol e ha realizzato altrettanti assist. Quest'anno vuole migliorarsi e dare il suo contributo anche in Europa League, competizione in cui è andato a segno nell'ottobre 2019 in casa del Celtic Glasgow. Una crescita esponenziale di fronte a cui anche il Ct dell'Italia Roberto Mancini non può rimanere indifferente. Prima il problema era la connotazione tattica del giocatore, ora non più. Lazzari è pronto a dare il suo apporto anche con la maglia azzurra. 

Pubblicato il 15/08 alle 10.40