Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / lazio / News
Lazio, Pedro: "Oggi partita difficile, ma è un'opportunità per ripartire in Europa League"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 6 ottobre 2022, 18:23News
di Lalaziosiamonoi Redazione
per Lalaziosiamonoi.it
fonte Niccolò Di Leo - Lalaziosiamonoi.it

Lazio, Pedro: "Oggi partita difficile, ma è un'opportunità per ripartire in Europa League"

Prima della partita di Europa League tra Sturm Graz e Lazio, valida per la terza giornata del gruppo F, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel l'attaccante biancoceleste Pedro Rodriguez:

"Quella di stasera sarà una partita molto difficile, ma è un' ottima opportunità per ritrovare il nostro gioco anche in Europa League. Abbiamo perso l’ultimo match, ma oggi servirà disputare una buona prova per conquistare i tre punti.

È molto importante avere il supporto di tanti tifosi che sono venuti fino a qui. Dobbiamo sfruttare l’occasione per vincere e andare avanti in Europa League.

Sarà una gara molto complicata, ma in settimana abbiamo lavorato al meglio in vista di questo impegno. Se vogliamo vincere dobbiamo giocare al meglio perché in Europa c’è un’altra intensità e mentalità rispetto al campionato”.

A pochi minuti dal match è intervenuto anche a Sky Sport: “Tutte le partite sono diverse, sappiamo che sono difficili come questa ma dobbiamo essere più cattivi e imparare quella lezione. Questo è un segnale molto importante per noi, qui c’è molto ritmo, le squadre sono molto difficili da affrontare”.