Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / lazio / News
Massimo Maestrelli: "Non ero ottimista per il derby. Sarri? È speciale"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 21 marzo 2023, 10:31News
di Lalaziosiamonoi Redazione
per Lalaziosiamonoi.it
fonte Antonio Pilato - Lalaziosiamonoi.it

Massimo Maestrelli: "Non ero ottimista per il derby. Sarri? È speciale"

Intervenuto a RadioSei nel corso della trasmissione Sei Volte Buongiorno Massimo Maestrelli ha parlato del derby vinto dalla Lazio e di Maurizio Sarri, che si conferma un vero e proprio condottiero nelle stracittadine. In merito alla partita, ecco le sue sensazioni: "Ho approcciato al derby con le solite premesse nefaste tipiche dei laziali. Non ero molto fiducioso perché non venivamo da un buon periodo, mentre loro sì. Senza contare tutti i problemi di formazione e fisici di alcuni giocatori. E la mancanza di Ciro era pesantissima. Poi vincere due derby nella stessa stagione non accadeva da 11 anni. Oltre al nostro gol, anche il loro gol annullato è stato un grande godimento".

SARRI - "Ho un rapporto fantastico con lui. È una persona magnifica e se hai modo di parlare con lui e di approfondire, capisci il suo spessore. È bello che parli così tanto di papà. Il calcio sta diventando molto banale nelle dichiarazioni e anche Mourinho dall’altra parte sta diventando noioso. Il calcio vero è quello di Sarri che rompe la banalità, che ha il coraggio di parlare di campo, di politica del calcio, di dirigenti. Sarri non è scontato e questo mi piace molto. Sai che lui non sceglierà mai scorciatoie e dirà sempre cose non di convenienza. Anche nelle dichiarazioni pre e post derby è stato signorile e non noioso”.

LAZIALI IN ROSA - "Dopo Pellegrini, mi piacerebbe che anche Valeri potesse vestire la maglia della Lazio perché è un altro grande tifoso laziale oltre a essere un ottimo giocatore.Secondo me è fondamentale che nella Lazio giochino dei laziali. La Roma ha avuto la bravura di inserire giocatori della Primavera in prima squadra, la Lazio è dovuta andare in giro a ritrovarli e riprenderli, ma averli in organico è un patrimonio importante".