Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / lazio / News
Lazio, Bianchesi: "Quando segna Immobile è diverso. Ieri mi aspettavo..."TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 29 novembre 2023, 13:30News
di Niccolò Di Leo
per Lalaziosiamonoi.it

Lazio, Bianchesi: "Quando segna Immobile è diverso. Ieri mi aspettavo..."

Tra i giocatori maggiormente attesi di questa stagione c'è Ciro Immobile. L'attaccante della Lazio con la doppietta di ieri ha consegnato alla squadra il pass per gli ottavi di Champions League, regalando ai tifosi una notte europea dalle grandi emozioni. Intervenuto ai microfoni di Radiosei, il giornalista della Rai, Massimo Bianchesi, ha commentato la reazione dei laziali ai gol del capitano biancoceleste per poi analizzare la prestazione degli uomini di Sarri: 

"I boati dell’Olimpico ai gol di Ciro Immobile sono diversi dagli altri. E’ un’altra storia, c’è un’altra esultanza, c’è poco da fare. In occasione del primo gol ho temuto che potesse essere annullato, anche la postura del guardalinee era sospetta. In una frazione di secondo ho pensato alla beffa del Var, poi per fortuna è arrivato subito il primo replay che ha evidenziato la bontà della posizione. Il pareggio non avrebbe avuto senso, durante la partita mi auguravo che la Lazio rischiasse un po’ di più. Volevo vedere una Lazio più convinta in attacco, rischiando di più anche a costo di rischiare di perderla. Va detto che ha concesso un pochino al Celtic in apertura di secondo tempo e basta. La squadra ha chiuso in crescendo, dal 75′ in poi la sensazione era cambiata. La migliore partita di Isaksen da quando veste biancoceleleste e forse non è un caso che sia avvenuta giocando da titolare. Una bella partita l’ha fatta anche Lazzari".