Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / lazio / News
Lazio - Genoa, Gilardino in conferenza: "Immobile è un simbolo. Sul rigore..."
martedì 5 dicembre 2023, 23:36News
di Lalaziosiamonoi Redazione
per Lalaziosiamonoi.it

Lazio - Genoa, Gilardino in conferenza: "Immobile è un simbolo. Sul rigore..."

Il Genoa è fuori dalla Coppa Italia. Dopo la sconfitta contro la Lazio, il tecnico dei rossoblù Alberto Gilardino ha parlato in conferenza stampa allo Stadio Olimpico. Queste le sue parole: "L'arbitro non ci ha dato nessuna spiegazione, credo sia visibile a tutti, non voglio parlarne. Sono soddisfatto dei ragazzi, era una prova per loro per capire tante cose e situazioni. Abbiamo messo minuti a Retegui, mentre alcuni arrivavano da un percorso e hanno dato risposte importanti. Non mi sono piaciuti i primi 10 minuti del primo tempo: troppe imperfezioni e poca lucidità. Poi siamo venuti fuori e siamo riusciti a prendere il pallino del gioco. Pur non creando tanto, Retegui ha avuto due palle gol importanti. Ora ci prepariamo per domenica".

CIRO IMMOBILE - "Ciro ha fatto un percorso incredibile, sono felice per lui che sia arrivato a livelli così importanti. Si merita tutto quello che ha avuto a livello calcistico. È un simbolo per la Lazio e per questo mondo, mi auguro che possa giocare per tanti anni. Spalletti è molto più bravo di me nel decidere. Ciro ha qualità importanti, l'ha dimostrato nella Lazio e nella Nazionale. Bisogna vedere il percorso che farà da qua a giugno. Io ho Retegui che ha tutto, ha tanti margini di miglioramento. Può essere importante per la Nazionale".

SINGOLI - "Dragusin crescita notevole, dal punto di vista caratteriale e fisico. Stiamo cercando di migliorare e di far crescere tanti altri ragazzi. Gudmundsson mi auguro che giovedì possa rientrare con la squadra. Messias e Badelj li abbiamo lasciati a casa in vista di domenica".

CLICCA QUI PER IL VIDEO