Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / lazio / News
Bayern Monaco: in un campionato altalenante quante sono le chance di vittoria?TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 23 febbraio 2024, 11:17News
di Lalaziosiamonoi Redazione
per Lalaziosiamonoi.it

Bayern Monaco: in un campionato altalenante quante sono le chance di vittoria?

Altalenante: questo il termine che spesso viene utilizzato quando si parla di calcio, di rendimento delle squadre e di gestione sul lungo periodo di una formazione. Un tema che molto spesso viene assimilato alla casualità e, dunque, alla statistica che un determinato pronostico possa verificarsi, proprio come accade nel caso del crash game.

Una squadra che quest’anno sale e scende in quanto a prestazioni e rendimenti è il Bayern Monaco, la formazione bavarese che non appare più la dominatrice assoluta dei campionati e delle coppe così come accadeva in passato ma che, nonostante ciò, ha ancora le sue chance di vincere (quasi) tutto.

I numeri del Bayern Monaco nella stagione

In 20 giornate di campionato, era difficile aspettarsi che il Bayern Monaco non fosse primo in classifica, per quanto negli ultimi anni la formazione bavarese non è sempre stata schiassassi in Bundesliga. Il Bayern Monaco risente molto, soprattutto negli ultimi anni, dell'assenza di quei senatori che hanno guidato la squadra verso alcuni dei traguardi più importanti nella sua storia, come la vittoria della Champions League, i calciatori come Ribery e Robben ormai sono soltanto un lontano ricordo, per quanto il talento presentato in campo non sia certamente da meno. Attualmente, il secondo posto con 50 punti realizzati in 20 partite non è certamente un qualcosa da poco: cercando di ragionare in proiezione, e immaginando due partite in più vinte dalla formazione bavarese, si tratterebbe degli stessi punti conquistati dall'Inter nel suo campionato, ma la competizione è sicuramente differente e il valore delle squadre cambia, a seconda dei numerosi tatticismi che si trovano nel nostro campionato.

Ciò che maggiormente sorprende, per il Bayern Monaco, è il numero eccessivo di reti subito: ben 19. A leggere questo numero si è penserebbe quasi ad una boutade ma, negli ultimi anni, il Bayern Monaco ha sempre avuto dalla sua una difesa importantissima e il fatto che non sia la migliore difesa in Bundesliga, con cinque reti subite in più rispetto al Bayer Leverkusen, è piuttosto indicativo di un percorso che non può dirsi certamente perfetto. 59 i goal realizzati, con tre vittorie consecutive da parte della squadra tedesca che insegue il primato. Tuttavia, in stagione sono arrivate troppe sconfitte sorprendenti, tra cui l'ultima con il Werder Brema o quella con l'Eintracht Francoforte, amarissima anche per il risultato e con un 5-1 che odora di debacle. Oltre tutto, anche nella coppa nazionale il Bayern Monaco è uscito al primo turno, contro una squadra di quinta divisione tedesca.

Quante sono le chance di vincere lo scudetto?

Nonostante un campionato tutt'altro che perfetto, il Bayern Monaco può comunque riuscire a ottenere la vittoria finale: sembra di rivivere la stessa condizione che ha portato il Borussia Dortmund a giocarsi tutto nell'ultima giornata di campionato, salvo poi incappare in una clamorosa sorpresa in negativo, con il pareggio che ha portato i gialloneri a finire secondi in campionato, proprio dietro la formazione bavarese. Il Bayer Leverkusen quest'anno sembra essere molto più dominante rispetto a quanto il Borussia Dortmund non fosse l'anno scorso, come dimostrato non soltanto dalla media gol importantissima della squadra, che ha segnato 52 reti in 20 partite, ma anche dalla grande solidità in partite difficili, come quella vinta in trasferta contro il Lipsia o l'ultima vittoria contro lo Stoccarda in coppa di lega, per cui, tra l'altro, il Leverkusen è ancora in corsa


Insomma, la formazione di Xabi Alonso continua a sorprendere per i suoi valori in campo, tra cui soprattutto nel reparto offensivo dove persegue nell’offrire prestazioni importantissime: tuttavia, non è mai detta l'ultima parola per il Bayern Monaco che può sempre approfittare di un mezzo passo falso da parte della squadra di Leverkusen, soprattutto verso la fine della stagione e considerando la maggiore esperienza dei bavaresi in questo momento dell’anno. Quanto alla Champions e allo scontro con la Lazio, purtroppo sembrano esserci poche chance per la formazione biancoceleste, considerando soprattutto i valori in campo e l’esperienza in terra europea.