Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / lazio / News
Lazio - Atalanta, Gasperini: "Potevamo anche dominare di più, come nel 3-3 dello scorso anno"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 01 ottobre 2020 07:00News
di Federico Marchetti
per Lalaziosiamonoi.it
fonte Lalaziosiamonoi.it

Lazio - Atalanta, Gasperini: "Potevamo anche dominare di più, come nel 3-3 dello scorso anno"

Al termine della brutta sconfitta della Lazio contro l'Atalanta è intervenuto ai microfoni di Sky Sport il tecnico degli orobici Gian Piero Gasperini: "Atalanta cinica? Non so, abbiamo creato tanto, nel secondo tempo potevamo fare anche di più. Abbiamo consapevolezza ed equilibri che ci permettono di affrontare queste partite difficili con personalità. Il 3-3? Non ho dovuto ricordarlo ai giocatori, quella è stata una partita diversa in cui noi abbiamo anche dominato di più. I ragazzi erano concentrati, il Papu ha fatto un gol straordinario subito dopo la loro rete. Gomez? Un tuttocampista, un giocatore straordinario che ha raggiunto la maturità. La squadra fa cose egrege, ma lui nei momenti decisivi è quello che dà il tocco di genialità in più che aiutano a portare in porto queste partite. Stiamo facendo bei gol, c'è sempre anche la qualità del giocatore ma del Papu te lo aspetti, se lo fa Hateboer è sintomo di una crescita tecnica. Non smetteremo mai di cercare di migliorarci, il miglior salto lo abbiamo fatto proprio sotto questo aspetto e la qualità dei gol che facciamo passa anche per questo".

MERCATO E CHAMPIONS - "Depaoli? Abbiamo una buona rosa quest'anno che si è anche allargata in difesa e in attacco, a centrocampo siamo un po' a rischio. Ci sono ancora giorni di mercato, la società si muove. Ilicic? Sono sempre stato scettico nelle scorse settimane, che potesse tornare ai livelli di prima non mi sembrava facile. Oggi però sono fiducioso, l'evoluzione che ha avuto in queste settimane è stata notevole. Da domenica si allena con la squadra, se lo recuperiamo siamo molto più forti. Da scudetto? Le squadre che possono parlarne sono Juventus, Inter e forse Napoli, tutte le altre giocano per fare il massimo, come noi. Ad oggi non possiamo giocare per lo scudetto, tra venti giornate spero di poter dire di sì. Champions? Giocheremo tre partite a settimana fino a gennaio, voglio fare più rotazione rispetto ai 14-15 giocatori dello scorso anno. Bisogna però stare attenti quando si fa il turnover, non è facile cambiare tanti giocatori a partita. Andremo avanti giorno per giorno cercando di fare le scelte giuste".

Il tecnico è poi intervenuto in conferenza stampa: "Credo che questa sia stata un'altra partita, sono state tutte diverse quelle degli ultimi anni. Sempre con tanti gol e con occasioni da una parte e dall'altra. Più consapevolezza? Abbiamo raggiunto una maggiore maturità, anche sul piano tecnico facciamo cose migliori. Ci sono margini di miglioramento enormi, ma siamo partiti con una consapevolezza maggiore rispetto agli altri campionati. Scudetto? L'ho detto tante volte, ma mi viene ribaltato il giudizio. Ci sono tutta una serie di squadre, tra cui Lazio, Roma, Milan che se la possono giocare. Sono rodate oppure si sono rinforzate. Sarà un campionato indubbiamente più competitivo, con meno distanze. Gomez? È in una fase di maturità tattica, è un riferimento continuo per la nostra squadra in tante posizioni diverse. Secondo i momenti della partita può essere d'aiuto alla squadra in attacco o nella costruzione di gioco. Difficile trovare un giocatore con questa duttlità. Reintegro Ilicic? Sono molto più fiducioso che lui possa ritornare il giocatore di prima, sarebbe fantastico. Si sta allenando da domenica con la squadra, fa parte a tutti gli effetti del gruppo. In un paio di settimane ha avuto una grande evoluzione, speriamo di averlo il prima possibile. Cento vittorie sono un grande traguardo. Sono molto felice".

Pubblicato il 30 settembre

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000