Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / lazio / A tu per tu
…con Giocondo MartorelliTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
lunedì 25 ottobre 2021 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo

…con Giocondo Martorelli

“Il Napoli in Europa ha confermato di essere in grande forma. La competizione europea è stata un disastro, invece, per la Roma”. Così a Tuttomercatoweb l’operatore di mercato Giocondo Martorelli.

L’Atalanta s’è fatta rimontare e ha perso tre a due.
“I valori in Champions League aumentano, quando il Manchester United può permettersi di lasciare fuori gente importante il gap aumenta ancora di più. L’Atalanta ha fatto un grande primo tempo, poi sono emersi grandi valori da parte dello United. Andare a Manchester e giocarsela, comunque, fa onore”.

E il Milan contro il Porto?
“La peggior partita del Milan. L’atteggiamento non è stato in linea con i soliti livelli. Ma un rilassamento ci può stare”.

Cosa serve ad Atalanta e Milan sul mercato?
“L’Atalanta dgee recuperare calciatori fondamentali. Come il Milan. Oggi devi avere una rosa ampia e competitiva, altrimenti è un problema per qualsiasi allenatore. Mentre l’Inter in Europa ha dimostrato qualità di gioco e sta continuando a fare bene”.

E il mercato di gennaio?
“Ci sono delle problematiche a livello di bilanci, le società hanno problemi di risorse economiche: qualsiasi cosa potrebbe non essere supportata dalla realtà dei fatti. Se dovesse partire qualche giocatore importante potrebbero arrivarne altri”.

Si aspetta l’addio di Vlahovic a gennaio?
“È un’ipotesi realizzabile. Probabilmente Commisso di fronte alla volontà del giocatore di non voler rinnovare non può non valutare una cessione anticipata che se dovesse verificarsi non credo che avverrebbe in Italia. A giugno invece tutto potrebbe essere possibile”.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000