Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / lazio / Serie A
Champions, la Lazio vuole i quarti 24 anni dopo l'unica volta. Lotito punta CragnottiTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 5 marzo 2024, 09:08Serie A
di Alessio Del Lungo

Champions, la Lazio vuole i quarti 24 anni dopo l'unica volta. Lotito punta Cragnotti

La Lazio torna a giocarsi l'accesso ai quarti di finale di Champions League 3 anni dopo l'ultima volta, sempre contro lo stesso avversario, quel Bayern Monaco che sembrava essere di un altro pianeta nel 2021, ma che oggi invece è più che battibile. Gli uomini di Tuchel stanno attraversando un periodo difficile, sono secondi a -10 dal Bayer Leverkusen in Bundesliga e all'andata, contrariamente a quanto avvenne quando sulla panchina dei biancocelesti c'era Simone Inzaghi, hanno perso 1-0.

Ribaltare il risultato non sarà come gestire un 4-1 maturato all'Olimpico, punteggio finale di 1.106 giorni fa. A Monaco di Baviera la Lazio perse invece con onore, 2-1, ma stasera servirà ancora qualcosa in più per strappare il pass che permetterebbe alla squadra guidata da Maurizio Sarri di entrare tra le 8 migliori di Europa.


L'ultima e l'unica volta che la Lazio è approdata ai quarti di questa competizione è stato nella stagione 1999-2000, quella dello Scudetto, quando ancora la formula del torneo era diversa e prevedeva due fasi a gironi. Nella seconda i biancocelesti furono inseriti nel Gruppo D con Marsiglia, Feyenoord e Chelsea. Il match decisivo fu giocato il 22 marzo 2000 a Londra. A Stamford Bridge c'erano 34.260 spettatori, ma Eriksson e i suoi vinsero 2-1 grazie ai gol di Simone Inzaghi e Mihajlovic, che replicarono al vantaggio iniziale di Poyet. Oggi la storia chiama di nuovo e Claudio Lotito vuole raggiungere Sergio Cragnotti: servirà una Lazio coraggiosa, concentrata e impenetrabile, in grado di compiere un'autentica impresa. Il countdown è partito.