HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » lazio » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Juve immobile sul mercato: è la decisione corretta?
  Si, questa squadra non ha bisogno di rinforzi adesso
  No, alla Juventus sarebbe servito un altro terzino
  No, bisognava portare subito Kulusevski a Torino
  No, il club forzi la mano per lo scambio Rakitic-Bernardeschi

LIVE TMW - Brescia, Corini: "Sono tutte partite della vita. Contento di Balo"

Segui la diretta testuale su TuttoMercatoWeb. Premi F5 per aggiornare!
13.12.2019 18:24 di Patrick Iannarelli    articolo letto 8123 volte
Fonte: dall'inviato al Mario Rigamonti, Brescia
LIVE TMW - Brescia, Corini: "Sono tutte partite della vita. Contento di Balo"
17.45 - Il tecnico del Brescia Eugenio Corini interverrà tra pochi minuti all'interno della sala stampa del Mario Rigamonti per analizzare la sfida di domani contro il Lecce.

18.01 - È iniziata la conferenza stampa del tecnico.

Come ha preparato la gara?
"L'allenamento di ieri lo abbiamo gestito diversamente, abbiamo lavorato di più a video. Oggi abbiamo potuto fare una buona rifinitura, la squadra è pronta. Stiamo aspettando Dessena, i ragazzi stanno bene e sono pronti ad affrontare lo scontro salvezza".

Sarà la partita della vita?
"Per me sono tutte gare della vita. Dobbiamo avvicinarci senza caricare di significati il match, voglio vedere la squadra di Ferrara, mi è piaciuta".

Quanto peso hanno le prossime partite?
"Abbiamo fatto una partita di spessore e ci siamo riscritti alla corsa salvezza. Domani la gara in casa ha un gran significato, tutti noi abbiamo voglia di regalare una gioia ai nostri tifosi. Non dobbiamo pensare ad una vittoria facile, dobbiamo essere forti come con la SPAL. Diventerà fondamentale essere sostenuti dai tifosi".

L'aspetto mentale?
"Conta molto. Abbiamo cambiato l'inerzia che era molto negativa, deve diventare una forza. Bisogna essere sereni, ma anche arrabbiati. Dobbiamo avere voglia di vincere un contrasto, l'atteggiamento fa la differenza".

Trovi delle similitudini con lo scorso anno?
"Faccio i complimenti al Lecce e al Liverani, è stato un piacere sfidarli lo scorso anno. La partita dello scorso campionato ci ha dato consapevolezza. Domani possiamo darci una spinta emotiva. Vincere in casa è sempre molto bello".

La vittoria con la SPAL?
"Ci sono dei vari passaggi da fare. Anche per la SPAL quella partita era densa di significati. Abbiamo fatto un match di livello, ci deve dare consapevolezza di tutto quello che abbiamo fatto. L'identità deve trasformarsi in risultati utili".

Esiste un piano diverso da far impostare Mateju e Chancellor?
"Fa parte di un principio, se chiedi ai difensori di costruire loro si assumono le responsabilità in più. Il palleggio dei difensori permette a Tonali di ricevere palla più avanti. L'attenzione che c'è su di lui ci permette di aprire spazi diversi. È un giocatore troppo importante, avere anche Ndoj in quella zona di campo ci permette di avere più qualità nel palleggio".

Balotelli?
"Il gol è stato una conseguenza di un bell'atteggiamento. Lui ha potenzialmente un gol a partita dentro di sé. Ha dato una mano ai compagni, abbiamo lavorato a video con lui per fargli capire quando è attivo o passivo. Attraverso questo tipo di atteggiamento ha avuto più occasioni, per me è solo un inizio perché deve riconoscersi in questo. Se farà tutto ciò avremo un giocatore maturo".

Il Lecce?
"È una squadre che gioca bene e che ha qualità, sono bravi in transizione. Sfruttano bene le palle inattive e hanno dimostrato di saper star bene in questa categoria".

Vi assomigliate?
"Vincere fuori casa non è mai semplice, penso che sia un grande valore. Dobbiamo cambiare marcia in casa".

Gastaldello?
"È stato fondamentale anche lo scorso anno, speriamo possa succedere lo stesso domani".

Magnani e Zmrhal?
"Magnani ha avuto qualche problematica fisica, quel tipo di problema gli ha creato difficoltà. Ha avuto sempre qualche ricaduta. Deve ritrovare continuità, questo lo aiuterà a ritrovare quello che ha dentro di sé. Zmrhal è un esterno da 4-4-2, noi lo utilizziamo in mezzo. Noi siamo qua per aiutarlo, ma deve darci dei segnali. Sul centrale ho deciso, vedrete domani".

18.17 - È terminata la conferenza stampa di Eugenio Corini.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Lazio

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Lazio
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510