Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / lazio / Euro 2020
Spagna-Polonia 1-1, le pagelle: Morata segna, ma non basta. Moreno sbaglia dal dischettoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Imago/Image Sport
domenica 20 giugno 2021 06:24Euro 2020
di Patrick Iannarelli

Spagna-Polonia 1-1, le pagelle: Morata segna, ma non basta. Moreno sbaglia dal dischetto

Spagna - Polonia 1-1
Marcatori:
25’ Morata (S), 54’ Lewandowski (P)

SPAGNA (a cura di Patrick Iannarelli)

Unai Simon 5,5 - Nel primo tempo non corre moltissimi rischi, anzi. Su Swiderski però rischia parecchio. Male sul colpo di testa di Lewandowski, un’uscita preventiva avrebbe disturbato l'attaccante polacco.

Marcos Llorente 6 - In diagonale è sicuramente uno dei più propositivi, chiude un paio di situazioni che avrebbero potuto portare parecchi guai. La Polonia però alza il livello quando si sente alle corde, nel secondo tempo soffre come tutta la retroguardia.

Laporte 5 - Appena sente la mano di Lewandowski va a terra e si fa sbilanciare con troppa facilità. Quando giochi contro un attaccante simile non puoi lasciare nulla al caso. Serve maggiore concentrazione nel momento cruciale della sfida.

Pau Torres 5,5 - Prova a suonare la carica con una conclusione da lontano dopo pochi minuti, ingaggia un bel duello con Lewandowski. Serata comunque complicata, gli ospiti quando attaccano fanno parecchio male.

Jordi Alba 6,5 - Sullo sprint clamoroso di Lewandowski chiude bene e ferma l’attaccante del Bayern, ma le disattenzioni non mancano di certo. Errore su Swiderski, da quel momento in poi perde i riferimenti. Quando affonda però è sempre pericoloso.

Koke 5,5 - L’esperienza non manca, ma gioca praticamente a rugby con passaggi soltanto all’indietro e quasi mai rischiando la giocata in verticale. (Dal 68’ Sarabia 5,5 - Non dà quel cambio di passo che tutti si aspettavano, chi ha maggiore esperienza internazionale deve incidere di più).

Rodri 6 - È un giocatore fondamentale per il Manchester City e può diventarlo anche per la Spagna. Oggi però gioca praticamente da solo: prova anche a far male dalla distanza, ma il muro polacco regge bene.

Pedri 5,5 - Si vede davvero poco in entrambe le fasi, gira parecchio a vuoto e non riesce quasi mai a fare la differenza.

Dani Olmo 6 - Tocchi imprevedibili e mai banali. Nasconde la palla più volte e non la fa mi ritrovare a Glik e compagni. Va però a fiammate, la discontinuità non basta per far male alla Polonia. (Dal 61’ Ferran Torres 6,5 - Cambia notevolmente passo, dà quell'imprevedibilità che manca. Ma nessuno lo segue).

Morata 7 -Risponde presente dopo le critiche, ma non basta per tornare al successo. Ha solo una gran colpa: sul palo di Moreno doveva fare meglio, deve andare con maggiore convinzione sulle palle gol che gli capitano durante il match. (Dall’ 87’ Oyarzabal s.v.).

Gerard Moreno 6,5 - Non è di certo da questi particolari che si giudica un giocatore. Svaria su tutto il fronte d’attacco, si muove tra le linee e non dà mai punti di riferimento. Innesca Morata e si conquista il calcio di rigore, ma l’errore dal dischetto pesa parecchio. (Dal 68’ Fabian Ruiz 5,5 - Gira un pochino a vuoto, può e deve fare assolutamente meglio).

Luis Enrique 5 - Il palleggio non manca, la classe nemmeno. La Spagna però deve essere più concreta e deve passare agli ottavi. Altrimenti si parlerà soltanto di fallimento.

POLONIA (a cura di Mattia Alfano)

Szczesny 6 - Non ha particolari responsabilità sulla rete di Morata. Ma comunque è sempre poco sicuro quando deve schiodarsi dai pali. Si prende la sufficienza con la bella parata eseguita sul tiro a botta sicura di Morata.

Bereszynski 5,5 - Dani Olmo si accentra e dovrebbe toccare a lui controllare i movimenti dell’ala del Lipsia. Ci prova, ma con scarso successo.

Glik 5,5 - Si posiziona al centro della linea arretrata ma, invece che guidare i suoi compagni, si innervosisce e commette falli inutili.

Bednarek 5 - Gerard Moreno, con i suoi continui movimenti, lo fa ammattire. In occasione della prima rete degli spagnoli, è troppo leggero sull’attaccante del Villarreal. (Dal 85’ Dawidowicz s.v.)

Jozwiak 6,5 - Bravo quando deve fare le cosiddette diagonali difensive. Con un bel traversone serve l’assist per il gol realizzato nella ripresa da Lewandowski.

Moder 5 - In fase di costruzione commette diversi errori e fatica così a trovare con precisione i compagni del reparto avanzato. Nel secondo tempo entra male su Gerard Moreno e regala un calcio di rigore agli avversari. (dal 85’ Linetty s.v.)

Klich 6 - Scherma bene la linea difensiva, doveva essere però più reattivo sulle avanzate palla al piede di Pedri. (dal 55‘ Kozlowski 5,5 - Non incide. Si vede davvero poco.)

Puchacz 5,5 - Doveva accompagnare di più la manovra in fase offensiva. Nella prima frazione Bednarek aveva bisogno del suo sostegno per disinnescare le iniziative di Gerard Moreno.

Zielinski 6 - Si fa vedere tra le linee, anche se non riesce ad inventare molto. Sufficiente la sua prestazione, di certo questa sera non è stato quello che abbiamo conosciuto in Serie A.

Swiderski 6,5 - Nella prima frazione sfiora il gol anticipando Simon, ma non trova lo specchio della porta. Poco dopo colpisce il palo con una bella conclusione di mancino. (dal 68’ Frankowski 6 - Entra ed è subito molto vivace. Negli ultimi venti minuti di gara cerca di guidare un paio di ripartenze.)

Lewandowski 6,5 - Prima dell’intervallo, a due passi da Simon, ha l’occasione per pareggiare i conti, ma spreca tutto centrando in pieno l’estremo difensore avversario. Nella ripresa però si riscatta, pareggiando i conti con un fantastico colpo di testa.

Paulo Sousa 6 - Schiera una squadra troppo rinunciataria, troppo passiva nella prima frazione di gara. Nel complesso Lewandowski doveva essere supportato in maniera diversa, ma alla fine arriva un pareggio che tiene ancora vive le speranze.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000