Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / lazio / Serie A
Muriqi una garanzia con il Kosovo. Ma alla Lazio ancora non convince...TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 04 settembre 2021 08:30Serie A
di Riccardo Caponetti
fonte Dall'inviato a Roma

Muriqi una garanzia con il Kosovo. Ma alla Lazio ancora non convince...

Un colpo di testa, leggermente deviato, per calmare la critica. Anche se a dir la verità, quando vesta la maglia della sua nazionale, Vedat Muriqi viene solo elogiato: è il miglior bomber della storia del Kosovo, con 16 gol in 31 partite. L'ultima giovedì sera in casa della Georgia, decisiva per conquistare la prima vittoria (0-1 il risultato finale) nel girone C della Svezia e della Spagna.

Ha ritrovato il sorriso in nazionale, mentre a Roma spesso vive situazioni non proprio idilliache. Ad Auronzo, al terzo giorno di ritiro, è intervenuto addirittura Maurizio Sarri per placare i commenti negativi. "Se continuate chiudo le tribune", ha detto a un gruppetto di tifosi avvicinandosi, con tono minaccioso, agli spalti. Sabato scorso, alla prima in casa contro lo Spezia, alla lettura delle formazioni è stato fischiato Muriqi, che l'anno scorso ha reso ampiamente al di sotto delle alte aspettative, inevitabili quando vieni pagato 19,5 milioni. La punta 27enne ha delle attenuanti (il Covid, gli infortuni, l'annata non proprio idilliaca della Lazio, la concorrenza con Immobile) ma è oggettivo che il secondo acquisto più oneroso della gestione Lotito (dopo Zarate a 23 milioni) avrebbe dovuto fare di più. Tanto, molto di più dei 2 gol siglati.

Quest'anno non ci potranno essere alibi o scuse, dovrà riuscire nell'ardua impresa di riscattarsi. Come fecero Luis Alberto e, per esempio, Caicedo, mandato via in estate proprio perché Sarri vuole soltanto due punte centrali: Immobile e appunto Muriqi, tenuto perché sarebbe stata una clamorosa minusvalenza se fosse andato via in estate. A Formello sperano di valorizzarlo, è il compito anche del tecnico toscano, elogiato ieri dal kosovaro: "Sarri è uno dei dieci migliori allenatore al mondo. Il suo gioco è diverso: più possesso palla e mai lanci lunghi”.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000