Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / lecce / Serie A
Lecce, Donati e i sette fratelli che hanno già lasciato il Salento. Dubbio LapadulaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
sabato 15 agosto 2020 16:15Serie A
di Dennis Magrì

Lecce, Donati e i sette fratelli che hanno già lasciato il Salento. Dubbio Lapadula

Un post su Instagram aveva quasi rassicurato i tifosi del Lecce (“Adesso ricarichiamo le pile perché lo stress dell’ultimo periodo è stato tanto, poi ripartiremo ancora più determinati verso il nuovo obiettivo”) sulla permanenza nel Salento di Giulio Donati, tornato a giocare al Via del Mare dopo la stagione 2010/11 quando arrivò in prestito dall’Inter. Alla fine il terzino destro, uno dei migliori tra le fila dei giallorossi nel campionato di Serie A, ha fatto le valigie per sposare il progetto triennale del Monza di Silvio Berlusconi e Adriano Galliani. Un addio che ha lasciato un po’ tutti di stucco, con qualche tifoso che ha chiesto spiegazioni sui social. Ma tant’è.

Fine prestiti - Non è stata l’unica partenza in casa Lecce. Arrivata al capolinea anche l’avventura in Puglia per Paz, Deiola, Barak, Farias, Saponara, Babacar e Dell’Orco, tutti arrivati in prestito nelle ultime due finestre di mercato e molti di loro con clausole per il riscatto sfumate con la retrocessione. E poi c’è Lapadula, che con i salentini ha vissuto una storia… d’amore a prima vista. I nove milioni di euro per farlo diventare di proprietà giallorossa non sono stati versati nelle casse del Genoa e al momento attuale è facile vedere l’italo-peruviano combattuto e dispiaciuto: le sirene della Serie A suonano prepotentemente, con Cagliari, Benevento e Torino alla finestra.

Gli occhi della A - Corvino, infine, dovrà fare i conti anche con le richieste per i pezzi pregiati del Lecce provenienti dalla Serie A. Gabriel piace al Genoa, nonostante sia stato il portiere più battuto dell’ultimo campionato, Petriccione a Udinese, Torino e Bologna. Anche Falco e Mancosu potrebbero tornare nel massimo campionato, ma c’è una componente chiamata “cuore” che per la maglia giallorossa batte in maniera pazza, più di tanti altri compagni. E non è detto che Liverani non voglia ripartire dai suoi due “fedelissimi” per riprendere quanto perso a inizio agosto.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000