Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / livorno / Calcio
Serie D. Ecco il Poggibonsi, il prossimo avversario del LivornoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
giovedì 8 dicembre 2022, 20:29Calcio
di Carlo Pannocchia
per Amaranta.it

Serie D. Ecco il Poggibonsi, il prossimo avversario del Livorno

Livorno - Nel prossimo turno di campionato, 15esima giornata di andata, il Livorno affronterà al “Picchi” il Poggibonsi. La fondazione della squadra risale al 1925. Nei primi anni la squadra disputava solamente tornei provinciali. Nel 1946 arrivò la prima promozione in serie C. Poi dagli anni 50 fino agli anni 70 si manteneva spesso in IV serie. Il decennio 70/80 fu molto profiquo per la squadra, infatti, nella stagione 1973/74 disputò la serie C. Successivamente il Poggibonsi andò in declino e nel 1977 arrivò la retrocessione in Promozione. Dopo aver riguadagnato i campionati interregionali (ex IV serie), nel 1985 in un incidente stradale persero la vita due calciatori: Pellegrini e Niccolai. Nel campionato 1987/88 la squadra giallorossa vinse il torneo, conquistando la promozione in serie C2. In quella stagione nella gara contro il Tiberis il centrocampista Stefano Lotti si accasciò al suolo senza nessun contatto di gioco con gli avversari, e morì durante il trasporto in ospedale. A lui infatti nel gennaio successivo fu intitolato il campo da gioco di Poggibonsi. Conquistata la C2 il Poggibonsi vi rimase per 7 stagioni ininterrotte. Nel 1995 la squadra scivolò nei campionati dilettantistici. Nel 2001, sotto la presidenza Niccolai, la squadra tornò in serie C2, cambiando anche nome in Unione Sportiva Poggibonsi Valdelsa. La nuova società, travolta dai debiti e contestata dal pubblico, nel 2003, venne esclusa dal campionato in serie C2, ottenendo poi l'ammissione all'Eccellenza. Tornata subito in serie D, nella stagione 2005/06 venne ammessa alla serie C2. Categoria che mantiene fino al 2014. Il 19 giugno 2021 il Poggibonsi torna in serie D dopo quattro anni. Il Poggibonsi occupa il terzo posto nel girone E di serie D con 26 punti. Il rendimento in campionato è di 8 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte. I gol segnati sono 29 (secondo miglior attacco del campionato) e i gol subiti sono 15. La squadra toscana, in trasferta, ha ottenuto due successi, un pareggio e tre sconfitte. I gol messi a segno sino ad ora sono stati 14, quelli subiti 11. Con 8 gol i migliori marcatori del Poggibonsi sono gli attaccanti Gianni Riccobono, 27enne da due anni in giallorosso dopo aver militato anche nel Lornano Badesse nella stagione 2020/21 e Vieri Regoli, 30enne, alla seconda stagione con la maglia giallorossa. Lo seguono a quota 2 gli attaccanti Leonardo Bellini (proveniente dal settore giovanile) e Matteo Motti (punta centrale 24enne proveniente dal Lornano Badesse). L'allenatore del Poggibonsi è Stefano Calderini, confermato sulla panchina dei giallorossi. Il tecnico, dovrà fare a meno degli infortunati Marafioti e Motti. Rientra in difensa, dopo una giornata di squalifica, Rocchetti. In porta il titolare è il 26enne Pacini. In difesa i leader sono Rocchetti (19 anni, ex Novara arrivato in questa stagione), Tognetti e Mazzolli (presi nel 2022 e nel 2021 dal San Donato Tavarnelle e dallo Scandicci), più il giovane terzino Bonechi (acquistato dal Lornano Badesse). A centrocampo altri riferimenti sono Borri (da due anni in maglia giallorossa), Gistri (ex Montevarchi) e Camilli (classe 1995). In attacco, oltre al 30enne Regoli (da due anni nel Poggibonsi dopo alcune esperienze tra Lornano Badesse, Montevarchi e Sangiovannese), ci sono Riccobono (capocannoniere della squadra insieme a Regoli con 8 gol) e il giovanissimo Barbera (ex Tau Calcio). Qui sotto la prima squadra del Poggibonsi e i due movimenti dell'attuale mercato dei giallorossi, con l'arrivo di Polo dal Follonica Gavorrano e la cessione dell'attaccante Mignani all'Orvietana. Prima squadra Portieri: Bruni 2004, Magnolfi 2005, Pacini 1995. Difensori: Bonechi 2001, Borri 1993, De Santis 1999, Di Paola 2005, Morosi 2004, Rocchetti 2003, Tognetti 2003. Centrocampisti: Barbera 2004, Camilli 1995, Chiti 2002, Gistri 2001, Guidarelli 2004, Mazzolli 1995, Muscas 1997. Attaccanti: Bellini 2001, Corcione 2005, Matacera 2004, Mignani 2002, Motti 1998, Polo 2001, Regoli 1992, Riccobono 1995. Movimenti di mercato Arrivi: Polo 2001 attaccante dal Follonica Gavorrano (definitivo). Partenze: Mignani 2002 attaccante all'Orvietana (definitivo).