Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / livorno / Calcio
Livorno, quattro profili importanti nel mirino di Bicchierai e Doga
sabato 15 giugno 2024, 18:41Calcio
di Paolo Verner
per Amaranta.it

Livorno, quattro profili importanti nel mirino di Bicchierai e Doga

Livorno - Lo spareggio Tra Trapani e Campobasso, che si disputerà domani, domenica 16 giugno. allo stadio Zecchini di Grosseto, ore 18, assegnerà alla vincente il titolo nazionale della Serie D;  i campionati Europei di calcio sono appena cominciati e fervono i lavori dei direttori sportivi e degli allenatori alla caccia dei migliori talenti per allestire le rose delle squadre di serie D che fra un mese cominceranno la preparazione al prossimo campionato.

A tal proposito anche il Livorno, definito il nuovo organigramma tecnico e societario ha già cominciato. Secondo indiscrezioni giunte alla redazione di Amaranta, il duo Bicchierai e Doga, coadiuvati da Mister Indiani, ha puntato i propri riflettori su quattro profili di eccellenti calciatori.

Giorni addietro vi abbiamo già dato la notizia del pressing di Indiani sul giovane attaccante Alessandro Zhupa, un 2005 albanese, che l’Arezzo aveva dato in prestito al Figline, dove si è distinto come una delle migliori quote del girone E, che il sito specializzato Transfertmarket valuta ben 150 mila euro.

Di questi giorni l’indiscrezione che anche il trequartista Federico Mastropietro, classe 1999 che il medesimo sito valuta 100 mila euro sarebbe nel mirino. Fresco vincitore del campionato e protagonista assoluto nella sua Squadra, la Pianese di Mr. Prosperi, potrebbe essere impiegato anche come seconda punta e vanta un tabellino di 10 reti nel torneo appena trascorso.

Sempre in tema di attaccanti, altro elemento nel desiderato del Livorno risulta essere Lorenzo Benedetti, classe 1992, punta centrale del Serravezza, valutato 100 mila euro. Elemento di esperienza, l’attaccante, nativo di Pietrasanta, nel 1992, vanta un ruolino di tutto rispetto con 15 reti nel campionato testè terminato

Passando al reparto arretrato, altro elemento adocchiato è Alessio Zini, difensore centrale del Tau Altopascio, livornese, classe 1998, valutato 75 mila euro. Ottimo elemento, che ha militato anche nel San Donato Tavernelle. Il difensore centrale che vanta 25 presenze nelle file del Tau e ha messo a segno tre reti, una contro il Livorno.

Se son rose fioriranno, ma ciò che salta subito agli occhi è la volontà di contrattualizzare dei calciatori importanti, con una importanti esperienze nella categoria e di sicuro rendimento, per poter distinguersi, nel prossimo campionato come sicuri protagonisti e puntare senza indugi alla vittoria finale.