HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » milan » News
Cerca
Sondaggio TMW
Politano verso il Napoli, è l'acquisto giusto?
  Sì, dà un'alternativa all'irriconoscibile Callejon dell'ultimo periodo
  No, al Napoli sarebbe servito un giocatore diverso
  No, il campionato azzurro è compromesso, a prescindere dagli arrivi

Pagni: "Ibra, non e' un affare di cuore e sta usando il Milan per convincere il Napoli"

11.12.2019 12:49 di Enrico Ferrazzi    per milannews.it   articolo letto 690 volte
Fonte: di Luca Pagni per bollettinomilan.wordpress.com

Puo’ essere che il Bollettino verra’ smentito e che alla fine Zlatan Ibrahimovic approdi a Milanello. Ma, in ogni caso, non bisognerebbe farsi illusioni prima del tempo. La trattativa non sta andando cosi’ liscia come si vorrebbe far credere. E non e’ una questione di cuore. E nemmeno di famiglia: la moglie del campione svedese vorrebbe tornare a Milano, ma puo’ sopravvivere anche con il marito per un anno in un’altra citta’.

Come si puo’ dedurre da piu’ di un indizio, Ibra sta giocando su due tavoli (anche tre, ma il Bologna ha deciso di rititarsi da questa specie di asta). E la bilancia pende per il Napoli: giochera’ gli ottavi di Champions in primavera, e’ una squadra piu’ forte del Milan, l’addio ad Ancelotti fara’ “magicamente” tornare la voglia di giocare anche in Campionato. De Laurentiis ne ha bisogno per fare pace con la tifoseria e Ibra ritrova Gattuso.

Al Milan le condizioni non sono paragonabili: solo sei mesi di contratto con una opzione per un altro anno solo in caso di qualificazione in Champions. Voi dove andreste? Ci sono tutte le premesse per sospettare che Ibra (con Raiola in prima linea) tenga in piedi due trattative per spuntare un ingaggio migliore al Napoli.

Se invece pensate che sia una questione di cuore e di maglia, allora vostro onore ritiro tutto….


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Milan

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510