Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurris
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / milan / L'editoriale
Paquetà ingiustificabile.  Chiedere scusa a Raiola? E’ lui che deve dire grazie  Stop Leao, dentro RebicTUTTOmercatoWEB.com
domenica 26 gennaio 2020 00:00L'editoriale
di Andrea Longoni
per Milannews.it

Paquetà ingiustificabile. Chiedere scusa a Raiola? E’ lui che deve dire grazie Stop Leao, dentro Rebic...

Ancora cinque giorni alla chiusura del calciomercato. "Se non parte nessuno, non arriva nessuno" ripeteva come un ritornello qualche anno fa Adriano Galliani, tormentone che può essere riproposto benissimo anche per le ultime ore di questa sessione invernale. Suso, Paquetà e Piatek sono i nomi più importanti in uscita, al momento però soltanto nelle speranze di via Aldo Rossi: l'obiettivo è vendere e non svendere, e soprattutto non prestare. E' chiaro che quello che oggi è nero, venerdì (quando ci sarà la bandiera a scacchi del calciomercato) potrebbe diventare bianco: all'ultimissimo il club potrebbe essere costretto ad accettare prezzi o formule diverse rispetto a quanto preventivato all'inizio.

Dispiace molto per la piega che sta prendendo il caso Paquetà, il cui malessere è sfociato dopo la partita con l'Udinese, come sappiamo, con tanto di visita in Clinica causa forte stress. Se per questo ci può essere comprensione, è ingiustificabile la richiesta di mancata convocazione per Brescia. Sa tanto di forzatura per rompere ed essere ceduto: sicuramente si tratta di un comportamento per niente professionale. Se il PSG di Leonardo non tornerà alla carica, l'unica soluzione potrebbe essere il prestito in un altro club. Un ritorno al Flamengo potrebbe restituirgli il sorriso e le prestazioni (vedi rinascita Gabigol), ma così finirebbe inevitabilmente per essere considerato giocatore non adatto al calcio europeo e sarebbe un grande danno. Scenario, questo, escluso tra l’altro dal suo agente. Ma forse dietro al mal di pancia (chiamiamolo così) ci sono proprio i parigini: e allora si potrebbe scambiare il brasiliano con un giocatore del PSG, ipervalutando entrambi, come nell’operazione De Sciglio-Kurzawa con la Juve.

Nel dopo partita di Brescia è tornato puntualmente alla carica Mino Raiola a proposito di Donnarumma: "Aspetto le scuse dai tifosi del Milan". Vorrei ricordargli che il suo assistito in rossonero non sta facendo esattamente beneficienza, anzi. La permanenza a Milanello gli sta garantendo 6 milioni di euro più uno ogni anno, e Raiola stesso ha intascato una lauta commissione. A volte è meglio evitare di stravincere, ma a qualcuno questo non si riesce proprio a far capire. 

A proposito di Brescia, Gigio è stato il migliore con Rebic. La speranza è che Pioli adesso dia finalmente una maglia da titolare al croato, al posto di Leao, ancora una volta irritante e deludente. Ribadisco: Ibra non può giocare sempre e non è immortale, per questo liberarsi di Piatek sarebbe un errore.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000