Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / milan / News
Verso Milan-Roma: Kessiè vs Veretout, scontro tra titaniTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
sabato 24 ottobre 2020 18:30News
di Gianluigi Torre
per Milannews.it
fonte di Giovanni Picchi

Verso Milan-Roma: Kessiè vs Veretout, scontro tra titani

Nel Monday night della 5° giornata di Serie A il Milan affronterà la Roma a San Siro, in uno scontro al vertice imperdibile. Rossoneri e giallorossi sono tra le squadre più in forma del campionato: i conti per i padroni di casa sono semplici, 4 partite, 4 vittorie e 12 punti in classifica che valgono il primo posto. L’inizio di campionato della formazione allenata da Fonseca, nonostante non sia ai livelli di quello rossonero, è comunque invidiabile: eccetto il 3-0 a tavolino contro il Verona (i 90 minuti si erano conclusi con il punteggio di 1-1), la Roma infatti non ha mai perso. Una parte del merito di questo exploit è da attribuire a due giocatori che, collezionando ottime prestazioni in mezzo al campo, stanno rendendo grandi le loro squadre: Franck Kessié e Jordan Veretout.

STANCANOVISTI - L’importanza dei due centrocampisti è evidente, tanto che fino ad ora Pioli e Fonseca non ne hanno mai fatto a meno in Serie A. Il ventisettenne francese è sempre stato schierato dall’inizio, e solo in occasione della sfida contro il Benevento non ha terminato in campo la partita, sostituito a 20’ dalla fine. Le percentuali del milanista non differiscono di molto da quelle del rivale: 3 volte titolare contro Bologna, Crotone ed Inter, mentre nell’unico match in cui è partito dalla panchina è subentrato a inizio ripresa. Tutti gli indizi inducono a pensare che lunedì saranno entrambi della partita.

CECCHINI DAL DISCHETTO - Kessié e Veretout, oltre ad una crescita esponenziale nelle prestazioni, sono fondamentali per le rispettive squadre per la loro freddezza dagli 11 metri, nonostante quest’anno l’ivoriano sia stato scavalcato nelle gerarchie da Zlatan Ibrahimović. In Serie A, nel computo del maggior numero di rigori segnati, entrambi compaiono sul podio per quello che riguarda i centrocampisti: Veretout, con 14 realizzazioni, è al primo posto di questa particolare classifica, mentre Kessie’ è terzo con 11. Tra i due mediani spunta il nome di Pulgar, che invece ne ha segnati 12. In questa stagione, il francese si trova in vantaggio, avendo messo la propria firma sul tabellino per 3 volte (di cui due dal dischetto), mentre il 79 rossonero ha realizzato un solo gol, su rigore contro il Crotone.

SLIDING DOORS - Il destino dei due centrocampisti poteva essere molto diverso rispetto a come sono andate le cose realmente. In particolare, lunedì Kessie’ e Veretout avrebbero potuto scontrarsi a maglie invertite. Nell’aprile del 2017, l’agente dell’ivoriano, allora all’Atalanta, dichiarava: “Anche se non abbiamo ancora chiuso, la Roma è sicuramente in pole. Però ci sono altri top club interessati che mi stanno continuando a chiamare”. I “club interessati” a cui George Atangana faceva riferimento erano però provenienti dalla Premier League, e un suo arrivo in rossonero non era nemmeno da prendere in considerazione. Pochi mesi dopo però, con una grande operazione targata Fassone-Mirabelli, il Club di via Aldo Rossi è riuscito a tesserare Kessié, per una cifra poco inferiore ai 30 milioni di euro. A distanza di due anni, rossoneri e giallorossi si sono scontrati di nuovo sul mercato per un altro centrocampista, sempre di lingua francese: Jordan Veretout della Fiorentina. Il risultato però questa volta è stato diverso: il 20 Luglio 2019 il francese viene ufficializzato alla Roma, grazie ad un investimento di 17 milioni di euro. Con il senno del poi, entrambi i centrocampisti si sono rivelati degli innesti eccellenti per le squadre in cui sono approdati. Lunedì sarà il campo a decretare qual è stato il miglior colpo di mercato, e poterli ammirare nella stessa partita anche se in squadre diverse sarà sicuramente una gioia per gli occhi. Con la speranza che al fischio finale sarà Franck a gioire!

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000