Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / milan / News
Uefa, le squadre ucraine e bielorusse non potranno più affrontarsiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 28 maggio 2022, 22:12News
di Antonello Gioia
per Milannews.it

Uefa, le squadre ucraine e bielorusse non potranno più affrontarsi

Il Comitato Esecutivo UEFA ha deciso oggi di impedire che squadre provenienti da Bielorussia e Ucraina vengano sorteggiate l'una contro l'altra in qualsiasi futura competizione UEFA con effetto immediato e fino a nuovo avviso.

Il 3 marzo 2022, il Comitato Esecutivo UEFA aveva già deciso che, poiché l'invasione del territorio ucraino da parte dell'esercito russo era stata facilitata dall'accesso fornito dal vicino territorio della Bielorussia, nessuna partita delle competizioni UEFA si sarebbe giocata sul territorio della Bielorussia fino a nuovo avviso e nessuno spettatore potrà assistere alle partite in cui le squadre bielorusse sono ospitate.

L'ulteriore decisione odierna viene presa per garantire il regolare svolgimento delle competizioni UEFA poiché la sicurezza e la sicurezza delle squadre, dei funzionari e degli altri partecipanti potrebbero non essere completamente garantite a causa dell'esistenza di un conflitto militare.

Il Comitato Esecutivo UEFA rimarrà in attesa di convocare ulteriori riunioni per rivalutare la situazione legale e di fatto mentre si evolve e adottare ulteriori decisioni se necessario.

Il Comitato Esecutivo UEFA ha approvato oggi anche le regole speciali per la fase finale di UEFA Women's EURO 2022 che si svolgerà in Inghilterra dal 6 al 31 luglio 2022, al fine di garantire il regolare svolgimento e la continuità della competizione alla luce della pandemia di COVID-19 .

Una volta presentata la lista dei giocatori il 26 giugno 2022, il regolamento vigente consente sostituzioni illimitate in lista giocatori in caso di grave infortunio o malattia prima della prima partita, a condizione che i sostituti siano certificati dal punto di vista medico.

Per ragioni di chiarezza, i giocatori risultati positivi al COVID-19 o comunque messi in isolamento sono considerati casi di malattia grave e possono quindi essere sostituiti prima della prima partita con l'approvazione dell'amministrazione UEFA.

Il nuovo regolamento consentirà ora anche la sostituzione dei portieri prima di ogni partita durante il torneo in caso di incapacità fisica anche se uno o due portieri della lista giocatori sono ancora disponibili.

Per garantire l'integrità della competizione, un giocatore che è stato sostituito nell'elenco dei giocatori non può essere riammesso nell'elenco.