Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / milan / Primo Piano
Milan, Pioli studia l'11 anti Udinese: Maignan-Kalulu-Tomori certezze di un reparto che dovrà essere impenetrabileTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 10 agosto 2022, 15:30Primo Piano
di Antonio Tiziano Palmieri
per Milannews.it

Milan, Pioli studia l'11 anti Udinese: Maignan-Kalulu-Tomori certezze di un reparto che dovrà essere...

Mancano poco più di 72 ore all’inizio della nuova Serie A. I campioni d’Italia in carica del Milan ospiteranno, sabato a San Siro, la nuova Udinese di Andrea Sottil. Un match da non sottovalutare perché mai come quest’anno è fondamentale iniziare con il piede giusto. Dopo l’ottimo precampionato – fatto salvo la sconfitta in terra ungherese contro il Zalaegerszegi – il Diavolo è pronto mentalmente e fisicamente per cominciare una lunga e difficile stagione. Chiave di tutto sarà, come quasi sempre avviene nel campionato italiano, la difesa. Infatti la Serie A è un torneo dove spesso vince chi subisce meno reti, come avvenuto proprio al Milan nel 2021/2022. I ‘tre moschettieri’ rossoneri in questo senso si chiamano Mike Maignan, Pierre Kalulu e Fikayo Tomori.

NON SOLO DE KETELAERE: LA DIFESA COME PUNTO DI FORZA

Mentre Stefano Pioli, tecnico del Milan, studia l’11 per affrontare al meglio la fastidiosa Udinese, le prime certezza della retroguardia – e dell’intera squadra – si chiamano Kalulu e Tomori. Con loro i rossoneri hanno chiuso la scorsa stagione e con loro si intende ripartire. Il tutto in attesa che Simon Kjaer torni al in forma al 100%. Inoltre, la volontà della società di via Aldo Rossi, è quello di rinnovare il contratto sia di Kalulu che di Tomori. I discorsi sono avviati, soprattutto con l’inglese. L’altro giocatore che si è messo in grande luce nella passata stagione è Maignan. Un vero e proprio gatto fra i pali che non ha fatto per nulla rimpiangere il suo predecessore, Gianluigi Donnarumma. Maignan è risultato essere quasi sempre fra i migliori in campo con parate spesso decisive ai fini del risultato finale. Dunque in casa Milan non c’è solo Charles De Ketelaere. Giusto che la prima scena se la prenda lui dato che è l’acquisto di punta della campagna di rafforzamento del Diavolo, ma i tifosi rossoneri possono dormire sogni tranquilli perché i colossi Maignan, Kalulu e Tomori sono pronti.