Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / milan / Primo Piano
Garanzia Krunic: quando e dove serve (come sabato), lui c'è. E il Milan se lo tiene strettoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di DANIELE MASCOLO
mercoledì 10 agosto 2022, 19:00Primo Piano
di Antonello Gioia
per Milannews.it

Garanzia Krunic: quando e dove serve (come sabato), lui c'è. E il Milan se lo tiene stretto

Sabato scorso, durante l'amichevole tra Vicenza e Milan, i tifosi milanisti hanno trattenuto il fiato al momento dell'uscita per infortunio, con tanto di smorfia di dolore per un evidente fastidio muscolare, di Sandro Tonali; poi, una volta confermato l'ottimismo per il rientro abbastanza rapido del numero 8, è prevalsa la serenità per chi lo sostituirà contro l'Udinese: Rade Krunic.

Garanzia
Il bosniaco, d'altronde, è una assoluta certezza per Stefano Pioli. Il tecnico non ne fa mai a meno, anche perché Krunic sa giocare con grande intelligenza in tantissimi ruoli dalla cintola in su: nel suo ruolo originario di mezzala, da mediano, da trequartista, da esterno sinistro e anche fa falso nove; il tutto senza stra-fare, ma sempre con la semplicità che lo contraddistinguono: da Krunic non ci si deve aspettare la giocata decisiva, ma l'ordine e la disciplina tattica che danno a una squadra equilibrio anche quando mancano i titolari.

Rinnovo ad un passo
E se Pioli non può farne a meno, del Milan in generale si può dire lo stesso. Stando a quanto appreso dalla nostra redazione, infatti, è avanzato il dialogo per il suo rinnovo; il contratto attuale di Krunic scade nel 2024 e si sta parlando, con tanto ottimismo, per un prolungamento fino al 2027. Intanto, Pioli si affiderà di nuovo a lui per coprire l'assenza di Tonali contro l'Udinese. Garanzia Krunic: quando e dove serve, lui c'è.