Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / milan / Primo Piano
CorSport - Tonali recuperato per l'Empoli: insostituibile in mezzo al campo e in cerca del golTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 29 settembre 2022, 12:00Primo Piano
di Francesco Finulli
per Milannews.it

CorSport - Tonali recuperato per l'Empoli: insostituibile in mezzo al campo e in cerca del gol

In mezzo a una serie di notizie poco positive, Stefano Pioli può sorridere: Sandro Tonali sarà a disposizione per la trasferta di Empoli. Dopo la sconfitta con il Napoli, l'8 rossonero era partito per Coverciano ma di fatto non si era mai riuscito ad allenare con la Nazionale per un problema muscolare. rientrato prima a Milanello, il problema sembra ora smaltito e Tonali è pronto a scendere in campo.

Titolare fisso

Come riporta questa mattina il Corriere dello Sport, è molto probabile che Pioli non rinuncerà a uno dei suoi uomini simbolo in mezzo al campo. Nonostante i tanti impegni importanti che seguiranno la partita con l'Empoli (Chelsea, Juve e ancora Chelsea), il tecnico rossonero potrebbe schierare dall'inizio la coppia Tonali-Bennacer. Certo è che, complici anche gli infortuni ma soprattutto il calendario fitto, Pioli dovrà essere bravo a dosare le forze e a lanciare, specialmente in campionato i giocatori che giocano con meno continuità: dalla certezza Krunic alla scoperta Pobega, fino al misterioso Vranckx. Per questo inizio di tour de force, Tonali sarà ancora al centro del campo con il solito compito da interditore che gli funziona così bene.

Lo sfizio del gol

L'anno passato, dopo sette giornate di campionato, Sandro Tonali era a quota due gol in campionato dopo aver punito Cagliari e Atalanta. Oggi la casella delle reti è ancora ferma a zero. Questo non è un problema, sia chiaro, specialmente quando in squadra hai giocatori come Giroud e Leao, però certamente può essere un valore aggiunto. Non è un caso che nella volata finale per lo scudetto dell'anno scorso, Tonali abbia affiancato alla legna e alla fisicità in mediana anche tre gol cruciali all'Olimpico e a Verona. Dunque Sandro è anche alla ricerca del gol perduto che potrebbe essere davvero un qualcosa in più, specialmente nelle partite in cui l'attacco è sotto tono. Chissà che il Castellani possa essere di buon auspicio: del resto dei 5 gol segnati la scorsa stagione, 4 sono arrivati lontano da San Siro...