Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / milan / News
Da Kessie a Diaz: i 5 migliori marcatori del Milan nel 2021TUTTOmercatoWEB.com
© foto di DANIELE MASCOLO
lunedì 3 gennaio 2022, 07:30News
di Pietro Andrigo
per Milannews.it

Da Kessie a Diaz: i 5 migliori marcatori del Milan nel 2021

Il 2021 del Milan è stato un anno certamente positivo. Dopo ben 7 stagioni, infatti, i rossoneri si sono classificati al secondo posto in Serie A e hanno ottenuto - meritatamente - la qualificazione alla Champions League, disputata poi nell'annata in corso con onore e orgoglio. A trascinare la formazione di Pioli, su un'impostazione tecnico-tattica di squadra, i seguenti giocatori issatisi nei primi 5 posti tra i marcatori stagionali rossoneri:

1) Franck Kessie - 15 gol - Né Ibra né Rebic! Vince il premio di goleador dell'anno un centrocampista tanto discusso quanto determinante. Nella scorsa stagione, d'altronde, l'ivoriano è stato assolutamente devastante in ogni zona del campo, risultando decisivo anche in zona goal con ben 15 segnature (14 in Serie A e una in Europa League); in questa statistica fanno la voce grossa gli 11 rigori realizzati.

2) Zlatan Ibrahimovic - 14 gol - Decisamente intramontabile! Che siano 39, 40 o più (?) anni, lo svedese è sempre lì e sa sempre come segnare. Nei 12 mesi appena trascorsi, lo svedese ha messo a segno 14 reti nonostante diverse partite saltate per infortunio (7 su 19 soltanto nella stagione in corso).

3) Ante Rebic - 13 gol - Il croato è quel tipo di giocatore che, se in giornata, sposta gli equilibri come pochi altri in Europa. Le 13 segnature del 2021 fanno riferimento, soprattutto, alla stagione passata e ciò è segno da un lato di un rendimento efficacissimo anche sotto porta, dall'altro di un ottobre-dicembre sempre ai box per infortunio. La perla dello Stadium nello 0-3 alla Juventus è di talento potente.

4) Rafael Leao - 8 gol - Le sue prestazioni sono cresciute di livello in questa stagione, anche se in zona goal si può ancora fare di più. Il portoghese è un dribblomane purissimo, capace di scardinare qualsiasi tipo di difesa con una facilità disarmante, ma... pecca in concretezza. Le 8 reti segnate sono un buon bottino, destinato a crescere nel 2022. Spettacolare il primo goal dell'anno in quel di Benevento.

5) Brahim Diaz - 7 gol - È la scoperta del 2021: da alternativa a Calhanoglu a numero 10 titolare, con goal pesanti in saccoccia. Le sue caratteristiche sono più da uomo assist che da finalizzatore, ma le reti come quella dello Stadium nello 0-3 alla Juventus, a Genova contro lo Sampdoria e a La Spezia contano e conteranno moltissimo.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000