Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / News
Ibrahimovic: "Ho tanto da imparare. Non voglio fare cose normali, ma voglio fare la differenza"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 29 febbraio 2024, 22:10News
di Antonello Gioia
per Milannews.it

Ibrahimovic: "Ho tanto da imparare. Non voglio fare cose normali, ma voglio fare la differenza"

Zlatan Ibrahimovic, Senior Advisor di Red Bird per l'AC Milan, è stato ospite del Business of Football Summit organizzato dal Financial Times.

Quale sarà il tuo futuro?

"Difficile saperlo. Lavorare con Cardinale mi porta a un altro livello. Ho tanto da imparare, tanto da migliorare. Voglio andare dentro le cose dello sport, del business. Non voglio fare cose normali, ma voglio fare la differenza. Voglio provare a fare la differenza. Non ho molta esperienza nel business, ma non ho paura e mi piacciono le sfide".

Qual è la tua relazione con lo staff? Cosa è cambiato?

"Non ho molto da dire, è facile... No, sto scherzando! Io sono un ex giocatore, ero con questi ragazzi fino a qualche mese fa. C'è un enorme rispetto tra noi e, ovviamente, la situazione è cambiata con il ruolo che ho oggi. Bisogna prendere decisioni non facili, non essere amico, per il bene del team, del club e per il futuro. Devo aiutare in un modo diverso. Sono fiducioso per il futuro:è una squadra giovane, bella, si può vincere, la squadra sta migliorando, sta crescendo il management intorno; ci sono differenti mentalità, differenti opinioni".