Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / Primo Piano
CorSera - Milan, i gol dalla panchina hanno fatto ancora la differenza. Okafor si conferma uomo della provvidenzaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 3 marzo 2024, 10:00Primo Piano
di Enrico Ferrazzi
per Milannews.it

CorSera - Milan, i gol dalla panchina hanno fatto ancora la differenza. Okafor si conferma uomo della provvidenza

Venerdì contro la Lazio, il Milan ha portato a casa una vittoria sofferta molto importante per la sua classifica: i rossoneri hanno blindato il terzo posto, tenuto lontano le inseguitrici ed hanno accorciato sulla Juventus che è seconda e che stasera sarà impegnata contro il Napoli. A decidere il match è stato ancora una volta un gol arrivato dalla panchina: sono 13 su 51 per il Diavolo in Serie A, come nessun'altra squadra nei cinque massimi campionati europei. 

TALISMANO OKAFOR - A riferirlo è questa mattina il Corriere della Sera che esalta l'autore del gol vittoria, vale a dire Noah Okafor, entrato in campo al posto di Adli nella ripresa. Lo svizzero, arrivato in estate dal Salisburgo a titolo definitivo per 14 milioni di euro, è salito così a quota cinque reti in questa stagione (tutti in campionato). Analizzando i suoi gol si vede che quando lui segna, il Milan vince sempre (Cagliari, Lazio, Monza, Udinese e ancora Lazio). Nonostante abbia saltato qualche partita per infortunio, Okafor si sta dimostrando un ottimo rinforzo per il Diavolo. 

TITOLARE CONTRO L'EMPOLI - L'attaccante svizzero si sta mettendo in mostra soprattutto quando entra a partita in corso, ma domenica toccherà a lui giocare dal primo minuto in campionato contro l'Empoli: Rafael Leao sarà infatti squalificato (era diffidato ed è stato ammonito contro la Lazio) e il suo posto a sinistra verrà preso proprio da Okafor. Dopo la Lazio, Noah ha spiegato: "Se dopo questa partita inizia un nuovo campionato per me? Spero di sì, lavoro tutti i giorni per essere a disposizione della squadra e per far gol".