Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / News
Theo: "Nella Francia ci sono tanti leader. Mbappé è uno, come Giroud e Griezmann"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 15 giugno 2024, 18:12News
di Antonello Gioia
per Milannews.it

Theo: "Nella Francia ci sono tanti leader. Mbappé è uno, come Giroud e Griezmann"

A due giorni dall'esordio ad Euro2024 contro l'Austria, il terzino e vice capitano del Milan Theo Hernandez è intervenuto in conferenza stampa toccando più temi, uno dei quali quello che più interessa i tifosi milanisti, il suo futuro.

Questo un estratto delle sue dichiarazioni. 

Théo Hernandez sulla sua leadership
"Nella selezione ci sono tanti leader. Sto facendo il mio lavoro. Sono molto felice di essere qui. Devi essere concentrato al 100%. Kylian è uno dei leader, con Olivier, Antoine..."

LE PAROLE DI IBRAHIMOVIC SU THEO

Sulle tante voci di mercato e sul possibile addio di alcuni big, Zlatan Ibrahimovic ha fatto chiarezza in conferenza stampa: "Maignan, Theo e anche Leao restano. Sono giocatori tra i più forti nel loro ruolo e hanno contratto con noi. Sono felici, non abbiamo bisogno di vendere. Grazie al lavoro degli ultimi due anni abbiamo la possibilità di portare giocatori forti e migliorare. La squadra che ha vinto lo scudetto non era favorita e non era così competitiva come oggi. Oggi è il seocndo anno dove abbiamo messi la base: è più per i dettagli".

Le richieste economiche di Maignan e Theo sono compatibili per un rinnovo a breve termine?

"Nella situazione di Mike e Theo tutto è possibile. Poi sulle richieste loro non lo so, forse sai più di me. Si guarda la situazione e si valuta. Poi tutto è possibile. Da quando è entrato RedBird i risultati sono positivi e ci dà la possibilità di allargarci di più e di fare di più economicamente. C'è il mercato che si può fare, l'under 23, la Primavera, i lavori qua a Milanello. Tutto questo ti da la possibilità di fare tutte queste cose. Poi se uno mi viene a dire che non vuole più stare qua è un problema: chi non ha ambizione non deve essere qua. Però Mike e Theo sono molto contenti, hanno fatto la storia e devono continuare a farla".