Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / News
Zirkzee, Dovbyk e Hummels per le avversarie del Milan: l'apertura del CorSportTUTTO mercato WEB
lunedì 17 giugno 2024, 08:10News
di Francesco Finulli
per Milannews.it

Zirkzee, Dovbyk e Hummels per le avversarie del Milan: l'apertura del CorSport

Questa mattina il Corriere dello Sport, nella sua prima pagina uscita in edicola, parla molto del calciomercato e specialmente di quello dei top club italiani. Nello specifico vengono citati tre nomi importanti, finiti anche in orbita Milan in queste ultime settimane: in questo caso però sono accostati alle avversarie rossonere. Il primo è ovviamente Joshua Zirkzee, su cui viene titolato: "Zirkzee, Thiago spinge. Juve, scatto per l'olandese: è il primo nome di Motta". Poi nel sottotitolo viene tirato in mezzo anche il club di via Aldo Rossi: "Il Milan frena per due motivi: Fonseca chiede a Ibra un altro tipo di centravanti e Kia non fa sconti sulle commissioni. Bologna in attesa: prova a tenere Joshua".

In taglio laterale, invece, vengono nominati altri due calciatori. Uno è l'attaccante Artem Dovbyk che il Diavolo avrebbe individuato come alternativa a Zirkzee e finito anche nell'orbita del Napoli: "Dovbyk all'esame Conte. Oggi alle 15 l'attaccante dell'Ucraina affronterà la Romania". E poco sotto si parla di Mats Hummels che si sarebbe offerto a Milan e Roma con i soli giallorossi realmente interessati: "Hummels alla Roma se parte Smalling. Il tedesco si svincola dal Borussia ma prima i giallorossi devono piazzare l'inglese".