Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / News
Giudice dopo Spagna-Italia: "Il CEO di un club di Serie A mi ha spiegato che non comprare italiani non è frutto di un preconcetto..."TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 21 giugno 2024, 17:30News
di Manuel Del Vecchio
per Milannews.it

Giudice dopo Spagna-Italia: "Il CEO di un club di Serie A mi ha spiegato che non comprare italiani non è frutto di un preconcetto..."

Nella serata di ieri, seconda giornata di Euro 2024, l’Italia è stata battuta dalla Spagna per 1-0. Oltre il risultato quello che ha destato maggiore preoccupazione è stata la prestazione delle due squadre, con gli iberici che hanno dominato per tutta la durata del match.

Il giornalista Alessandro Giudice sfrutta l’assist della partita per fare un ragionamento sul mercato che gira intorno ai calciatori italiani. Questo il suo pensiero su Twitter: “Mesi addietro, il CEO di un club di Serie A mi spiegò come non comprare giocatori italiani non sia frutto di una scelta deliberata o preconcetta. Il fatto è che, secondo lui, i talenti nazionali sono molto scarsi e che per giocatori normali vengono richieste valutazioni eccessive. Prezzi ai quali si può pescare tanti giocatori più forti dal mercato internazionale. Alla luce di quanto visto stasera, trovo difficile dargli torto”.